09222017Ven
Last updateVen, 22 Set 2017 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Buche e non solo: 700mila euro per mettere in sicurezza le strade della provincia

Terminati invece i lavori tra Servigliano e Falerone con opere di consolidamento della scarpata di valle mediante la realizzazione di una gabbionata.

aronneperugini provincia


FERMO – Strade con le buche, strade insicure. Strade con colline che franano, strade che provocano incidenti. Strade su cui la Provincia di Fermo sta investendo risorse: 200mila euro appena stanziati, altre centinaia spesi.

In partenza ci sono i cantieri da 200mila euro sulla Strada Provinciale Fermana-Faleriense, “collegamento di notevole importanza tra la zona montana e quella costiera” sottolinea il presidente Perugini, la SP 219 Mezzina e la Piane di Chienti, “che sono arterie fondamentali e al servizio del distretto Calzaturiero Fermano-maceratese”, la Valdaso, “che collega nella parte più a sud del nostro territorio la nostra Provincia con quella di Ascoli Piceno”.

Terminati invece i lavori tra Servigliano e Falerone con opere di consolidamento della scarpata di valle mediante la realizzazione di una gabbionata. Partiti, ma fanno parte di altri fondi, i lavori sulla Mezzina al km 6+500 per la realizzazione di una gabbionata di contenimento della scarpata di valle che coincide con la sponda di sinistra del fiume Ete morto erosa dalla piena del torrente dello scorso marzo 2015. “Tale opera – ribadisce Perugini -  va ad integrare un primo intervento effettuato a fine giugno 2015 con la scogliera di protezione e consente di risolve il problema di cedimento della scarpata”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.