02202018Mar
Last updateLun, 19 Feb 2018 11pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

L'Interpol arresta il re delle truffe a Parigi, si fingeva giornalista: è un 51enne di Montegiorgio

polizia di notte 2

L’ordine di carcerazione della Procura di Pordenone è stato eseguito dalla polizia francese a Parigi, in collaborazione con il Servizio Interpol, il Servizio Centrale Operativo del Dipartimento della Pubblica Sicurezza e la Squadra Mobile di Pescara.

MONTEGIORGIO – Pe l’Interpol era il re delle truffe. Lo cercavano da dicembre, da quando aveva fatto perdere le sue tracce. Il protagonista, che deve scontare una pena di 6 anni e due mesi di reclusione per dieci condanne per i reati di bancarotta fraudolenta, truffa, appropriazione indebita, insolvenza fraudolenta e violazione degli obblighi di assistenza familiare, commessi tra il 2000 e il 2008, tra Abruzzo, Marche e Friuli, è un 51enne di Montegiorgio.

L’ordine di carcerazione della Procura di Pordenone è stato eseguito dalla polizia francese a Parigi, in collaborazione con il Servizio Interpol, il Servizio Centrale Operativo del Dipartimento della Pubblica Sicurezza e la Squadra Mobile di Pescara. Il mandato di arresto europeo ha permesso di intensificare le ricerche oltre le Alpi. L’uomo è stato trovato a Parigi, dove viveva con la sua famiglia in un appartamento preso in affitto. Aveva detto al proprietario di essere un giornalista e per convincerlo aveva anche consegnato una falsa dichiarazione dei redditi da 175mila euro, ma non pagando alcun canone. Nei prossimi giorni sarà estradato in Italia dove sconterà la condanna.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.