07172018Mar
Last updateLun, 16 Lug 2018 8pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Il vento flagella i Sibillini: container capovolti e comignoli divelti tra Amandola e Montemonaco

ramivigili

A Polverina di Comunanza, una casetta prefabbricata privata in legno adibita a studio tecnico si è spostata. Interventi dei pompieri per liberare da piante e rami la strada che da Amandola porta in contrada Villa Rustici dove un comignolo è stato divelto dal vento.

FERMO – Sibillini flagellati, ma anche la costa non è stata risparmiata dal vento. Alberi, coppi e insegne commerciali cadute, auto in sosta danneggiate da piante e oggetti trasportati dal vento, un capannone scoperchiato a Cagli, tetti di alcune soluzioni abitative d'emergenza nel Maceratese, problemi nelle zone terremotate dell'Ascolano e del Fermano. In azione diverse squadre dei vigili del fuoco.

Nel Maceratese grande lavoro per gli agenti della polizia locale e gli operai dell'ufficio Manutenzioni di San Severino Marche dove forti folate hanno abbattuto un pino nel parcheggio di via Varsavia, che ha centrato alcune auto in sosta. La punta di un secondo albero è caduta nel giardino comunale 'Coletti’ rendendo necessaria la chiusura di un tratto di strada tra due rotonde. Coppi sono precipitati da tetti di abitazioni del centro storico.

Gli operai hanno dovuto rimuovere una pianta pericolante appoggiata su un'edicola votiva, mentre i volontari del gruppo comunale di Protezione civile hanno assicurato con alcune funi i tendoni destinati alle attività di socializzazione dei terremotati nell'area camper del rione Miliani e nel parcheggio dell'ospedale 'Eustachio’.

Nell'Ascolano, a Montemonaco, un container a uso abitativo si è rovesciato su un lato e incombe nella zona sottostante dove ci sono case abitate. Una pianta si è appoggiata su una casa ad Acquasanta Terme. Nel centro di Ascoli una grossa quercia si è spezzata sfiorando un edificio e i vigili del fuoco hanno dovuto mettere in sicurezza una persiana pericolane in Corso Mazzini.

A Polverina di Comunanza, una casetta prefabbricata privata in legno adibita a studio tecnico si è spostata. Interventi dei pompieri per liberare da piante e rami la strada che da Amandola porta in contrada Villa Rustici dove un comignolo è stato divelto dal vento e ci sono stati problemi per una struttura di legno coperta da tendone.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.