07232018Lun
Last updateDom, 22 Lug 2018 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Concerto di Natale a Servigliano e 500 screening per gli occhi dei bambini: il Rotary Sibillini meglio di Babbo Natale

rotarysibillini

“Abbiamo puntato sulla musica e il sindaco Rotoni ha messo l’organizzazione. Noi abbiamo trattato con il gruppo, che ci è venuto incontro capendo il senso dell’iniziativa. Insieme si può raggiungere anche chi sembra impossibile” aggiunge Bracalente.

di Raffaele Vitali

SERVIGLIANO – Si canta per la solidarietà. “Accogliamo e cerchiamo di far conoscere Servigliano attraverso arte, cultura e musica. Un percorso che strada facendo ci sta dando soddisfazioni”. E così è nato il rapporto con il Rotary Alto fermano Sibillini. “Arriva Eric Waddel con un gruppo di corsiti americani, The Abundant Life Singers, che girano il mondo: il 23 saranno a Servigliano nella collegiata di San Marco alle 21.15” spiega il sindaco Marco Rotoni.

Un luogo ideale, con una acustica eccellente che farà entrare nel clima del Natale con le giuste emozioni. Tanti i partner, da quello principale che è il presidente Paolo Bracalente del Rotary, a imprenditori e Camera di commercio “che sta accompagnando le iniziative dei territori colpiti dal sisma che hanno bisogno di energia”.

Il Rotary propone, il Comune ci crede: “Siamo una organizzazione nata per servire, al di sopra dei nostri interessi personali. Pensiamo alla comunità, a chi possiamo essere utili con le nostre capacità imprenditoriali e organizzative per creare eventi e progetti in cui il nostro intervento possa fare la differenza”. Know how e non solo soldi dietro le scelte, numerose, sul territorio.

“Abbiamo puntato sulla musica e il sindaco Rotoni ha messo l’organizzazione. Noi abbiamo trattato con il gruppo, che ci è venuto incontro capendo il senso dell’iniziativa. Insieme si può raggiungere anche chi sembra impossibile” aggiunge Bracalente.

Il progetto è ambizioso e importante: una raccolta fondi per il progetto di screening oculistico, ‘Occhio pigro’, nelle scuole materne da Grottazzolina fino ad Amandola, tre Isc con oltre 600 bambini di 4-5 anni. “Arriveremo nelle classi con oculista, ortottista, strumentazione e ogni bambino sarà visitato. Poi consegneremo una scheda realizzata dall’oculista, che è un nostro socio, da consegnare alle famiglie. C’è un’alta casistica di ampliopia, un occhio meno performante, che non viene diagnosticata in tempo. Se presa per tempo, con interventi correttivi si ripristina l’efficienza. Ecco lo screening” spiega il presidente.  

Il Natale a Servigliano diventa un modo per condividere un sostegno alla comunità: “Un grande evento per una iniziativa verso i ragazzi che è ancora più grande” aggiunge Rotoni. L’ingresso è gratuito, poi ogni partecipante lascerà l’offerta che vuole sapendo che servirà a copertura di una parte dell’ambizioso progetto “che sarà comunque tutto finanziato”. Potranno partecipare fino a 300 persone. “Insieme possiamo fare cose importanti”. E se tutto parte da Servigliano, poi nel 2018 il coinvolgimento degli altri club potrebbe portare alla realizzazione di altri screening nel resto del Fermano.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.