04232018Lun
Last updateLun, 23 Apr 2018 2pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Palio dei Comuni, il trionfo di Monte Urano. Canigola: "Vincere dopo vent'anni, che gioia"

palio1

Grazie al driver. “Sono scesa in pista per salutarlo e poi nelle scuderie abbiamo parlato. Un grande driver, non potevo che fare i complimenti perché ha guidato molto bene, ha saputo tenere al meglio il cavallo”.

MONTEGIORGIO – E sul trono del Palio dei Communi sale Moira Canigola. Il sindaco che ha il fisico di un fantino, piccola leggera e forte, esulta vicino al suo driver, Gocciadoro. Un nome che nascondeva già il destino, considerando che il cavallo Peace of Mind non poteva che correre sereno al San Paolo di Montegiorgio

Dominata la prima batteria, finale combattutissima e poi l’urlo. “Contentissima, perché ne avevamo vinto solo uno, una ventina d’anni fa. Era un dolore, perché Monte Urano ha grande passione per l’ippica” sottolinea il sindaco. Un anno fa Monte Urano neppure partecipò, per alcuni problemi dentro il comitato. “Quest’anno è tornata l’organizzatane e siamo tornati protagonisti”.

E per farlo, Monte Urano ha puntato su uno dei cavalli migliori, almeno sulla carta. E tale è stato grazie al driver. “Sono scesa in pista per salutarlo e poi nelle scuderie abbiamo parlato. Un grande driver, non potevo che fare i complimenti perché ha guidato molto bene, ha saputo tenere al meglio il cavallo”.

Un plauso dal sindaco anche alla scuderia toscana di Firenze che ha portato Peace of Mind. “E ora il palio è nostro e lo potremo esporre in Comune, vicino all’altro in sala consiliare”. E siccome non c’è due senza tre, la speranza dei monturanesi che sono stati seguiti da un centinaio di tifosi, dal consigliere regionale Giacinti e da un pezzo di Giunta è quella di prepararsi al meglio per il prossimo Palio dei Communi, come sempre organizzato alla perfezione dai Mattiii che hanno saputo coniugare sport e solidarietà con una raccolta fondi per Amatrice, Arquata e Acquasanta. 

Raffaele Vitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.