09232017Sab
Last updateSab, 23 Set 2017 1pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Ferragosto è passato, ma il 16 è pieno di appuntamenti: ciclismo, fiera, musica e cibo

pedaso sagra cozze panoramica

Che fare oggi? L’appuntamento clou è quello di Capodarco, con il Gran Premio dedicato alla Comunità che richiama ciclisti da tutto il mondo.

FERMO – Ferragosto p andato, qualcuno torna al lavoro, ma la maggior parte delle persone prosegue la sua settimana di ferie. Che fare oggi? L’appuntamento clou è quello di Capodarco, con il Gran Premio dedicato alla Comunità che richiama ciclisti da tutto il mondo.

Dilettanti Under 23 percorreranno 180 chilometri. Da diverso tempo questo è l’appuntamento clou dell’estate fermana che arriva il giorno dopo il Palio dell’Assunta. Non solo ciclismo ma una festa popolare in nome della solidarietà che come sempre vedrà la presenza del grande pubblico prima nel tratto pianeggiante tra Lido Di Fermo e P.S.Giorgio e poi sulla salita verso Capodarco. Dal mare alla collina per uno spettacolo unico nel suo genere pronto ad entusiasmare non solo chi sarà in corsa, ma soprattutto i tanti presenti lungo il tracciato di gara con 200 corridori al via.

Mancheranno le attese stelle italiane, Carboni e Fedeli, ma tanti i campioni in lizza come il russo Alexandr Vlasov, capace di vincere anche il Gran Premio San Serafino di Montegranaro. Numerosi i team marchigiani al via – Ci saranno i Calzaturieri Montegranaro Marini Silvano che puntano molto sul Colombiano Restrepo Diosa. La Sangemini MG K VIS ci prova con i suoi giovani così come farà anche il Team Ciclistico P.S.Elpidio-Monte Urano VPM. Sarà presente una delegazione del Fans Club di Michele Scarponi che con il loro grande entusiasmo vorranno ricordare la figura dell’”Aquila di Filottrano” molto amico del Gran Premio Capodarco. Come lo era Casartelli che sarà rappresentato dalla moglie Annalisa. Si parte alle 1330, arrivo previsto alle 18.

MARINA PALMENSE

Appuntamento con lo shopping invece oggi pomeriggio a Marina Palmense. Dalle 16 u centinaio di ambulanti daranno vita all'8 edizione della Fiera di San Savino, organizzata dall'assessorato al Commercio del Comune di Fermo.

Bancarelle tradizionali, stand gastronomici, prodotti locali, mercatino dei bambini, gonfiabili, musica e tanto altro ancora. Un appuntamento per residenti, bagnanti e turisti che non mancheranno di far visita a questa nuova iniziativa costiera dell'estate 2017 di Fermo.

FERMO

Serata tra le stelle nella cornice di Villa Serita di Penan San Giovanni con organizzazione made in Fermo. Alle 21 tutti al tavolo della cena glmour sotto le stelle con Simone Boccatonda e Loris T. DJ.

A Caldarette sagra della grigliata, al cortile don Ricci si apre il Tangram Festival.

PORTO SAN GIORGIO

secondo appuntamento a Rocca Tiepolo con la rassegna “Per testimoniare lo scandalo”, organizzata dall’Associazione Lagrù con il sostegno del Comune di Porto San Giorgio: si tratta di un ciclo di lezioni spettacolo originali tratti dal libro di Cesare Catà "Le efemeridi" (ed. Aguaplano), che raccontano le vite di artisti fuori dagli schemi e con vite estreme.

Alle 21.30 tocca a “Love and Letters”, la lezione-spettacolo su John Keats con Simona Ripari (attrice e cantante) e Melissa Galosi (piano e voce).  Si narrerà la storia d’amore tra il poeta John Keats, simbolo del Romanticismo, e Fanny Browne, la giovane sarta londinese per la quale scrisse le sue pagine più belle. A legare i due, un amore totale e disperato, reso impossibile dalle contingenze e dalla malattia che avrebbe ucciso il poeta, ancora giovanissimo, a Roma.

SERVIGLIANO

Serata di esibizione per musici e alfieri di Castel Clementino

PEDASO

Finite le cozze, si apre la sagra degli arrosticini: spiedini di carne di pecora. La carne viene tagliata in tocchetti molto piccoli che verranno infilzati negli spiedi e cotti alla brace in un braciere dalla caratteristica forma allungata: la canalina.

 

FIASTRA

Il festival “Armonie della sera” apre le porte di una nuova grande location, stasera alle 21.15 all’abbazia di Chiaravalle di Fiastra. Un luogo di meditazione religiosa profonda, circondato da uno scenario naturale incomparabile, sarà per la prima volta - nei tredici anni di attività in tutte le Marche - prezioso scrigno di uno degli appuntamenti più significativi di questa edizione 2017 del festival armonie della sera. Un evento realizzato con il sostegno e l’entusiasmo della Fondazione Carima, definito dalla Presidente Rosaria Del Balzo Ruiti come “Un concerto denso di significato e foriero di speranza per un futuro di ricostruzione” proprio per la forte valenza di rinascita di un territorio così fortemente colpito dagli eventi sismici dello scorso anno. Attesi per questo concerto l’orchestra da camera de I Solisti Aquilani, diretti per l’occasione dal grande maestro turco Hakan Sensoy. E con loro tre solisti di pregio quali il violoncellista Umit Isgorur, interprete del Concerto in do minore per violoncello e orchestra di Johann Christian Bach ed il duo pianistico Marco Sollini e Salvatore Barbatano, per l’esecuzione del classico ed elegante Concerto per pianoforte a 4 mani e orchestra di Leopold Kozeluh.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.