04272017Gio
Last updateMer, 26 Apr 2017 7pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Belmonte, Monteleone e Servigliano: piccoli e intelligenti. 50mila euro dalla Regione per promuoversi

Belmonte Next02

“Il bando della Regione ci è piaciuto. Il fatto che premiasse l’unione di Comuni è stato un ulteriore stimolo, noi tre abbiamo deciso di partecipare insieme perché abbiamo già molto in comune, penso a trasporti e colonie” spiega Ivano Bascioni.

BELMONTE PICENO – Sono piccoli, ma anche intelligenti. Sono tre comuni del fermano, Belmonte, Servigliano e Monteleone di fermo, che hanno saputo trasformare i punti in Comune dati dalla geografia in azioni e progetti. È nato così ‘Next-nuove energie per il territorio’ che ha permesso ai tre sindaci di incassare un contributo di 50mila euro, in realtà il 15% lo mettono loro, dalla regione marche. “Dal primo maggio avremo in azione cinque borse lavoro per sei mesi. Sono stai selezionati Alessandra Achilli, Virginia Luchetti, Giada Fiori, Silvia Liberini e Loris Germani” spiegano i tre primi cittadini.

Il progetto prevede attività di aggregazione per giovani dai 18 ai 35 anni di e per riscoprire e promuovere il territorio: incontri con personaggi dello spettacolo e dell'imprenditoria. Realizzazione di video documentari, progetti radiofonici e persino un fumetto dedicato al territorio.

“Il bando della Regione ci è piaciuto. Il fatto che premiasse l’unione di Comuni è stato un ulteriore stimolo, noi tre abbiamo deciso di partecipare insieme perché abbiamo già molto in comune, penso a trasporti e colonie” spiega Ivano Bascioni. Il progetto l’ha realizzato il Cosif, guidato oggi da Samuele Biondi. “E’ il quarto progetto che Belmonte fa con il Cosif, due finanziati, uno primo degli esclusi e uno ammesse e poi saltato per cause esterne. Quindi per me funziona eccome” prosegue Bascioni.

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fermana, invasione di gioia in sala stampa

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.