La Capitaneria di porto salva due velisti: catamarano rovesciato davanti Campofilone

motovedetta

Una motovedetta della Capitaneria, già impegnata in attività di pattugliamento del litorale, sotto il coordinamento della Sala Operativa del Comando di San Benedetto del Tronto, si è diretta sul posto e ha soccorso i due velisti.

CAMPOFILONE – Perfetto lavoro di squadra tra il comando di Porto San Giorgio e quello di San Benedetto del Tronto. è così che due velisti sono stati salvati al largo di Campofilone dopo che il loro catamarano si era ribaltato.

Una motovedetta della Capitaneria, già impegnata in attività di pattugliamento del litorale, sotto il coordinamento della Sala Operativa del Comando di San Benedetto del Tronto, si è diretta sul posto e ha soccorso i due velisti in difficoltà a causa delle sfavorevoli condizioni meteo marine e dell'acqua imbarcata sul natante ormai semisommerso. Sono stati recuperati e ricondotti in porto, in buone condizioni. Il catamarano è stato recuperato successivamente dal Circolo nautico di Campofilone, scongiurando un possibile pericolo per la sicurezza della navigazione.