02252018Dom
Last updateSab, 24 Feb 2018 7pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Partito lo sminamento. Porrà: "Ricostruzione del ponte di Rubbianello, forse ci siamo davvero"

pontelavori

Finito lo sminamento, il rischio che ci siano residui è alto visto che il ponte venne bombardato durante la seconda guerra mondiale, si procederà con la demolizione e ricostruzione delle arcate.

RUBBIANELLO – Il cielo è azzurro, le ruspe si muovono e mai rumore è stato più apprezzato da chi coltiva i campi vicino al fiume Aso. Sono partiti i lavori di sminamento di quel che rimane del ponte di Rubbianello. Crollato nel dicembre del 2013, l’importante infrastruttura è finita al centro di una querelle burocratica, quasi paradossale: c’erano i soldi, ma non le autorizzazioni, con un rimpallo continuo di uffici dentro la provincia di Ascoli. Superato ogni problema, non restava che dare il vero via ai lavori, visto che un paio di settimane fa si era giusto mossa una ruspa per togliere die massi.

“Finalmente dopo tante parole, ci siamo” commenta il sindaco di Montefiore dell’Aso, Lucio Porrà, che con la collega di Monterubbiano ha tenuto viva l’attenzione sul ponte che collega le due province. In azione la ditta Beani, che ha vinto l’appalto milionario per la realizzazione dell’opera. Finito lo sminamento, il rischio che ci siano residui è alto visto che il ponte venne bombardato durante la seconda guerra mondiale, si procederà con la demolizione e ricostruzione delle arcate.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.