12182017Lun
Last updateLun, 18 Dic 2017 8am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Profumi e prodotti della Valdaso con chef Pazzaglia in una serata stellare al 'Vecchio gelso'

pazzagliagelso

Lo chef ha trovato nel titolare del Vecchio Gelso, Simone Lilla, il compagno ideale e nel sindaco di Campofilone Ercole d’Ercole il tramite istituzionale che ha fatto fare rete al territorio.

ORTEZZANO – Si sale in collina con i piatti di chef Sandro Pazzaglia. Il “Vecchio Gelso” di Ortezzano è il teatro del terzo appuntamento voluto dall’associazione Cuochi della Provincia. Il titolo riassume quello che si potrà trovare nel piatto il 13 ottobre alle 20: ‘Che gusto la Valdaso’.

“La valle dell’Aso è ricca di produzioni e le porteremo a tavola durante l’evento: dalle verdure alla frutta, dalla carne ai vini. La nostra mission è far conoscere la qualità dell’accoglienza della nostra terra, di evidenziare le eccellenze del territorio e non ultimo di fare formazione e informazione su ciò che la natura ci regala e su come utilizzarlo per migliorare la qualità della vita di noi stessi e dei nostri ospiti, risorsa della quale non possiamo fare a meno se vogliamo rilanciare il turismo nel territorio” spiega Pazzaglia.

Lo chef ha trovato nel titolare del Vecchio Gelso, Simone Lilla, il compagno ideale e nel sindaco di Campofilone Ercole d’Ercole il tramite istituzionale che ha fatto fare rete al territorio. “Mi fa piacere sia stato scelto il mio locale per valorizzare i prodotti della Valle, compresi i vini della cantina Centanni. Quando si programma in sinergia i risultati si toccano con mano. Sono certo che la serata sarà propizia per nuove iniziative da mettere in cantiere nel futuro con il solo obiettivo di dare valore alle nostre tradizioni”.

Al fianco del progetto ci sono Marcafermana e Fermo Promuove, oltre all’ospite d’eccezione direttamente dalla ‘Prova del Cuoco di Rai 1”, Emanuela Scatena, sommelier che spiegherà l’abbinamento dei vini alle varie pietanze. Il tutto a 25 euro, ma meglio prenotarsi allo 0734-779348.

@raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.