12122017Mar
Last updateMar, 12 Dic 2017 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Biologico e non solo, Altidona guida il riscatto della Valdaso

BIODOMENICACONVEGNO025

Soprattutto ci prova Altidona con la sua vice Porrà, che di fiumi e terre è una grande esperta. Ci sta provando la vicesindaca a far partire il contratto di fiume, soluzione per molti problemi del territorio, e ci prova anche con l’agricoltura biologica.

FERMO – Il problema è uno: gli imprenditori non partecipano. Ci provano le amministrazioni, ci provano le associazioni di categoria, ma quando si parla di opportunità, legate ai milioni di euro che arrivano dall’Europa e dalla Regione, ai convegni le presenze sono poche.

Nonostante ciò, la Valdaso ci prova. Soprattutto ci prova Altidona con la sua vice Porrà, che di fiumi e terre è una grande esperta. Ci sta provando la vicesindaca a far partire il contratto di fiume, soluzione per molti problemi del territorio, e ci prova anche con l’agricoltura biologica.

Altidona comune capofila anche nel campo agroambientale, come sottolinea orgoglioso il sindaco Enrico Lanciotti: “Cresce l’attenzione alla valorizzazione dei prodotti del nostro territorio”. Se gli imprenditori non erano tanti, la risposta della politica è stata importante con i sindaci della Valdaso Giuseppe Taffetani, Massimiliano Splendiani, Ercole D'Ercoli. Oltre a loro la presidente della Provincia, Moira Canigola, che ha sottolineato l’importanza dell’agricoltura biologica anche a livello economico, con una crescente richiesta commerciale. 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.