09232017Sab
Last updateSab, 23 Set 2017 1pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Campofilone in salsa piccante con il Festival del Peperoncino. "Parleremo di giovani, agricoltura e prodotti locali"

ercolemacche

Dal teatro, oggi alle 18, ci si sposta poi tra le vie di Campofilone dove si trovano angoli bambini e benessere tra i prodotti e le birre. E proprio la birra diventa solidale con la scelta del birrificio Rio di Caldarola, uno dei comuni più colpiti dal sisma.

CAMPOFILONE – Peperoncino mon amour. Campofilone celebra con piatti piccanti, musica, folklore, mercatino, body painting e mostra mercato con oltre 40 varietà di peperoncino, uno dei suoi prodotti meno conosciuti, oscurato dal maccheroncino.

Prima del mangiare, però, c’è il pensare. Ecco che alle 18 si riflette e si impara al convegno sulle ‘Nuove frontiere dell’agricoltura nella Valle dell’Aso’. Protagonisti i relatori, da Carletti e Ferretti, ma anche giovani imprenditori impegnati sul territorio nel rilancio e produzione delle colture caratteristiche: canapa, cipolla rossa, erbe aromatiche.

Dal teatro ci si sposta poi tra le vie di Campofilone dove si trovano angoli bambini e benessere tra i prodotti e le birre. E proprio la birra diventa solidale con la scelta del birrificio Rio di Caldarola, uno dei comuni più colpiti dal sisma. “Un birrificio a gestione familiare che produce solo birra artigianale non filtrata, non pastorizzata e rifermentata naturalmente. L'azienda, nata solo nel 2015, ha dovuto chiudere il punto vendita nel centro di Caldarola a causa dei danni riportati dalla struttura; pochi giorni fa ha visto demolire l'abitazione perché dichiarata inagibile. Fortunatamente lo stabilimento è perfettamente funzionante anche se le vendite, prevalentemente locali, hanno subito un brusco calo. Il nostro è un piccolo gesto che speriamo possa dare un concreto aiuto a una azienda così duramente colpita dal sisma”.

Domani alle 18, infine, con il festival che prosegue fino a tarda notte, appuntamento con la finale del Premio artistico-letterario dedicato al tema “Il peperoncino  e le sue virtù”. Il concorso si articola in due sezioni, disegno e componimento letterario, e ha coinvolto bambini e ragazzi, fino ai 18 anni. E nel mentre a pochi chilometri, sempre natura e agricoltura, con il festival del Bio a Pedaso.

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.