11192017Dom
Last updateDom, 19 Nov 2017 2pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Pericoloso latitante si nascondeva ad Altidona sotto falsa identità: blitz all'alba e arresto

polizia

I poliziotti, dopo una serie di servizi di pedinamenti ed appostamenti che consentivano da un lato di accertare l’esatta ubicazione dell’immobile dove lo stesso si nascondeva e soprattutto di confermare l’identità dell’uomo questa mattina, nelle prime ore dell’alba, dopo aver circondato l’edificio, facevano irruzione.

FERMO – Un ladro abile e capace che girava con la pistola. Un ladro che ha colpito due volte a Fermo, prima di fare una rapina anche a Macerata. Un ladro che aveva cambiato la sua identità, con documenti rilasciati dal suo governo macedone che gli ha permesso di passare dal nome paterno a quello materno.

Ma la capacità di indagine della sezione Anticrimine del commissariato di Fermo ha stretto il cerchio attorno a Elez Ramadanov. Il 50enne, che deve rispondere di rissa, porto abusivo di arma comune da sparo, ricettazione, furto aggravato e rapina, viveva da latitante, deve scontare 3 anni di reclusione, a Altidona. I poliziotti, dopo una serie di servizi di pedinamenti ed appostamenti che consentivano da un lato di accertare l’esatta ubicazione dell’immobile dove lo stesso si nascondeva e soprattutto di confermare l’identità dell’uomo questa mattina, nelle prime ore dell’alba, dopo aver circondato l’edificio, facevano irruzione all’interno della casa sorprendendolo a letto.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.