11222017Mer
Last updateMar, 21 Nov 2017 8pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Altidona, 4 milioni di euro per fermare l'erosione e creare una nuova spiaggia grazie a Ferrovie e Regione

marinalatidona

Tutto parte dal pericolo per la linea ferroviaria. Ma è la lungimiranza dell’amministrazione guidata da Enrico Lanciotti che ha permesso di ricavarne un ulteriore vantaggio che permetterà un rilancio turistico dell’area con l’allungamento della spiaggia.

di Raffaele Vitali

ALTIDONA – Il prossimo anno Altidona potrebbe diventare la vera perla dell’Adriatico con una spiaggia lunga e bella. Questo perché è stato firmato in regione l’accordo con le Ferrovie dello Stato per un investimento di 4 milioni di euro per la realizzazione di opere di difesa costiera lungo il litorale nord del Comune di Altidona.

Una cifra importante frutto di un cofinanziamento tra regione, comune e Rete Ferroviaria Italiana Spa. In un colpo solo verrà garantita “la difesa delle infrastrutture presenti, l’incolumità della popolazione e la rinaturalizzazione del litorale mediante l’azione di contrasto all’erosione costiera” spiega l’assessore alla difesa del suolo e della costa Angelo Sciapichetti.

Tutto parte dal pericolo per la linea ferroviaria. Ma è la lungimiranza dell’amministrazione guidata da Enrico Lanciotti che ha permesso di ricavarne un ulteriore vantaggio che permetterà un rilancio turistico dell’area con l’allungamento della spiaggia.

“L’importo totale di 4 milioni di euro è ripartito tra RFI per 2 milioni di euro di compartecipazione alla difesa dell’infrastruttura ferroviaria tratto Bologna-Lecce, e Regione Marche con un co-finanziamento di 2 milioni di euro, assegnati al Comune di Altidona, in relazione ai fondi POR-FESR 2014-2020” spiega Sciapichetti. “Un intervento necessario e urgente – rimarca l’assessore al Bilancio, Fabrizio Cesetti – per garantire l’incolumità della popolazione, la difesa delle infrastrutture presenti e della costa con evidenti vantaggi funzionali ed economici”,

Scogliere emerse e ripascimento allungheranno la spiaggia di Altidona per almeno un chilometro andando a coprire una zona a oggi priva di balneabilità. Il termine dei lavori è previsto per il 2018. 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.