05292017Lun
Last updateLun, 29 Mag 2017 1pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Fiumi fuori controllo, la Regione non agisce: asse tra frontisti e Provincia di Fermo

ponte fiume aso Pedaso

Ci sono progetti presentati anni fa, come uno da 200mila euro del Comune di Sant’Elpidio approvato in Provincia per un sistema di difesa, che una volta passati alla regione sono finiti in un gorgo nero di cassetti e uffici.

PORTO SAN GIORGIO - Ete vivo, Tenna, nel solito punto lungo la strada che porta a Paludi, e Aso sono i tre fiumi che si sono maggiormente allargati. I frontisti sono infuriati. La Provincia non ha competenze, ma siccome i danni interessano anche il patrimonio pubblico, si prepara una azione di pressing politico verso la Regione.

Si potrebbe creare così per la prima volta un asse frontisti-Provincia che potrebbe costringere la Regione, titolare dei fiumi dopo la riforma Delrio, a fare i lavori necessari. Anche perché ogni intervento, fatto in somma urgenza dall’ente guidato da Moira Canigola in questo settore, diventa un uso borderline delle poche risorse, visto che dei rimborsi la Regione non parla mai. Se ci sono davvero i nove milioni di euro sottolineati dall’assessore al Bilancio Fabrizio Cesetti è ora di usarli. Ci sono progetti presentati anni fa, come uno da 200mila euro del Comune di Sant’Elpidio approvato in Provincia per un sistema di difesa, che una volta passati alla regione sono finiti in un gorgo nero di cassetti e uffici.

Raffaele Vitali 

VTEM Banners
VTEM Banners

Loira ricorda il carabiniere Beni

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.