06262017Lun
Last updateLun, 26 Giu 2017 6am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Sopralluogo ok, lunedì partono i lavori di ricostruzione del ponte di Rubbianello

ponterubbianello

O meglio, da lunedì iniziano i lavori per la rimozione delle macerie derivanti dal crollo delle campate del ponte con il ripristino della sezione di alveo in modo da ristabilire il corretto regime idraulico del tratto dell'Aso.

RUBBIANELLO – Save the date, direbbero gli inglesi. Lunedì tutti con la macchina fotografica rivolta verso quelle macerie che riempiono l’alveo dell’Aso. Parte la ricostruzione del Ponte di Rubbianello al confine tra le province di Ascoli Piceno e Fermo. O meglio, da lunedì iniziano i lavori per la rimozione delle macerie derivanti dal crollo delle campate del ponte con il ripristino della sezione di alveo in modo da ristabilire il corretto regime idraulico del tratto dell'Aso in corrispondenza del ponte.

Finito questo, verranno realizzati nuovi argini a protezione della parte del manufatto intatta con il materiale eccedente derivante dal ripristino dell'alveo. “L'intervento verrà eseguito in modalità di somma urgenza dalla ditta incaricata di ricostruire l'infrastruttura e risulta essenziale e propedeutico per eseguire l'opera, il cui iter è stato recentemente sbloccato con l'acquisizione di tutti i pareri favorevoli e delle autorizzazioni necessarie degli enti preposti per la prosecuzione del procedimento tecnico-amministrativo con il progetto esecutivo e la successiva realizzazione dell'opera” spiega la provincia di Ascoli Piceno.

Questa mattina il sopralluogo con i tecnici provinciali e la ditta. “L’infrastruttura, in conformità a quanto indicato dalla Soprintendenza, coniugherà la salvaguardia dell'estetica del preesistente manufatto, la sicurezza, la fruizione della struttura e la sistemazione idraulica in armonia con il contesto ambientale e paesaggistico di riferimento”.

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Loira ricorda il carabiniere Beni

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.