07222019Lun
Last updateLun, 22 Lug 2019 6am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Due settimane di pedinamenti, poi l'arresto: in manette gli spacciatori della Valdaso

drogapetri

Occultati sotto i vestiti, celati all’interno di un calzino, due involucri in cellophane contenenti complessivamente 120 grammi di cocaina purissima che i responsabili avrebbero provveduto a tagliare prima di immetterla sul mercato.

PETRITOLI – Fuori dalla zona abituale del traffico di droga, che coinvolge il mondo calzaturiero o il chilometro di Tre archi, sono state arrestate due persone per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri del Reparto Operativo – Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Fermo insieme ai colleghi del Norm sono intervenuti a Petritoli. Un’operazione congiunta durata quindici giorni durante i quali i militari si erano concentrati sull’attività di spaccio di cocaina nella zona di Petritoli e nell’alto fermano, individuando due uomini.

“I militari – spiega il comando – hanno studiato le loro mosse, i loro spostamenti, i veicoli utilizzati, osservandoli e pedinandoli in tutti i loro movimenti, di giorno e di notte”. Questo inattesa di prenderli con la merce. Ed è avvenuto sabato quando i due al rientro dall’Emilia Romagna, dove avevano preso la droga necessaria allo spaccio lungo la Valdaso, sono stati fermati al casello di Porto SantlElpidio. Non hanno neppure provato a fuggire. In manette sono finiti due marocchini residenti a Monte Urano, il 45enne G.A., e Monte Vidon Corrado, il 36enne N.A.

Occultati sotto i vestiti, celati all’interno di un calzino, due involucri in cellophane contenenti complessivamente 120 grammi di cocaina purissima che i responsabili avrebbero provveduto a tagliare prima di immetterla sul mercato. “L’operazione è proseguita con la perquisizione nelle abitazioni dove abbiamo trovato – spiegano i militari – altri due involucri in cellophane, contenente un grammo di cocaina, telefoni cellulari, schede telefoniche, materiale per il confezionamento e l’assunzione dello stupefacente”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.