07222019Lun
Last updateLun, 22 Lug 2019 6am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Cuochi d'Italia: su Tv8 con Borghese entra in gara tra i fornelli Fioravanti, lo chef del Didacus di Lapedona

FIORAVANTI

Domani alle 1930 è prevista la puntata. La carta che Fioravanti si giocherà è quella della tradizione abbinata all’innovazione e alla tecnica.

LAPEDONA – Tutti davanti allo schermo, tutti a tifare. La piccola Lapedona sul palcoscenico nazionale grazie al dinamico chef Roberto Fioravanti che ha trasformato nel giro di pochi anni la pizzeria Didacus in un locale di riferimento per chi ama il buon cibo, la qualità del prodotto e il chilometro zero. Si apre la seconda edizione di ‘Cuochi d’Italia’, la fortunata trasmissione in onda su Tv8 affidata ad Alessandro Borghese, lo chef che della tv ha fatto la sua seconda casa. Una sfida tra regioni a colpi di chef e per le Marche in gara ci sarà proprio il cuoco di Lapedona, che ha saputo trasformare ogni ingrediente in un unicum da gustare.

Domani alle 1930 è prevista la puntata. La carta che Fioravanti si giocherà è quella della tradizione abbinata all’innovazione e alla tecnica. Borghese sarà affiancato dai giudici: chef Gennaro Esposito e chef Cristiano Tomei. Sono venti i cuochi a rappresentare la cucina delle diverse regioni d'Italia, che si sfideranno a colpi di piatti tipici e sapori genuini per vincere il titolo di Miglior Cuoco Regionale d’Italia. “Ho conosciuto di persona Alessandro Borghese e ho avuto modo di incontrare due big della ristorazione nazionale. Ho cercato di portare la mia cucina in questo programma e credo di aver fatto bene, anche se ammetto di aver avuto momenti di agitazione prima dell'inizio della puntata, ma poi con le mie padelle in mano mi sono subito trovato a mio agio nel mio mondo, la cucina”.

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.