02202019Mer
Last updateMer, 20 Feb 2019 8am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Sciutto, direttore generale Hogan, diventa Ad di Sergio Rossi, brand del lusso

Il 44enne Sciutto affiancherà il presidente Andrea Morante portando con sé le esperienze diversificate nel settore del fashion e consumer.

riccardosciutto


SANT’ELPIDIO A MARE – Lascia Hogan per una nuova e più grande sfida. Il super manager Riccardo Sciutto, che di Hogan è direttore generale, da aprile sarà il nuovo amministratore delegato della Sergio Rossi, il marchio di calzature e accessori di lusso made in Italy.

Il 44enne Sciutto affiancherà il presidente Andrea Morante portando con sé le esperienze diversificate nel settore del fashion e consumer, tra cui, nel recente passato, la direzione generale del marchio di gioielleria Dodo e, negli ultimi cinque anni, nella gestione integrale di Hogan (gruppo Tod's) di cui è stato direttore generale.

Parte quindi dall’uomo di Della Valle il piano di crescita del gruppo Investindustrial che ha acquisito da poco lo storico brand di calzature di lusso.

Raffaele Vitali

Rifiuti pesabili, idropulitrice, cavitoie linde: nuovi servizi e meno Tari a Sant'Elpidio

È il connubio consolidato tra l’Ecoelpidiense e il comune di Sant’Elpidio a Mare. Un connubio che permette all’amministrazione di abbassare l’odiata Tari, la tassa sui rifiuti, grazie alle novità insite nel rinnovo di appalto tra le due parti.

sant elpidio


SANT’ELPIDIO A MARE – Società del territorio, attenzione ai massimi livelli, possibilità di programmazione, come in questo caso, di risparmi. È il connubio consolidato tra l’Ecoelpidiense e il comune di Sant’Elpidio a Mare. Un connubio che permette all’amministrazione di abbassare l’odiata Tari, la tassa sui rifiuti, grazie alle novità insite nel rinnovo di appalto tra le due parti.

“Portiamo in Consiglio Comunale un abbassamento delle tariffe Tari a carico delle utenze domestiche e non domestiche. Ovvero, famiglie, attività e altro”. E’ soddisfatto il sindaco Alessio Terrenzi che è in procinto di firmare il rinnovo biennale dell’appalto, come previsto dal bando di gara vinto anni fa dalla società elpidiense (nella foto i vertici con i sindaci dei Comuni gestiti).

Uno sconto immediato di 85mila euro, che diventano 255mila pensando ai tre anni di rapporto in essere. Il Comune ha anche ottenuto anche dei servizi aggiuntivi: l’attivazione di un sistema sperimentale per la tracciabilità del rifiuto secco non riciclabile, “al fine di poter eventualmente applicare una tariffazione non più basata esclusivamente sui classici parametri (mq/residenti), bensì una nuova tariffazione in grado di poter prevedere maggiore equità sulla base dei quantitativi di rifiuti effettivamente prodotti”; l’utilizzo di una idropulitrice portatile prima di eventi e manifestazioni, un ulteriore passaggio per pulizia caditoie passando da 2 a 3 interventi all’anno su tutto il territorio.  

“Da una parte incentiviamo i cittadini a differenziare sempre più in casa, dall’altra permettiamo di pensare per il futuro all’applicazione di una tariffa personalizzata che vada a premiare coloro che saranno più attenti sul fronte della differenziazione dei rifiuti” ribadisce l’assessore Matteo Verdecchia. Più pulizia e meno tasse, per la gioia dell’assessore al Bilancio Roberto Clementi, sono i must con cui Sant’Elpidio guarda al futuro. Cosa che ancora non sta facendo Montegranaro, ancora senza firma dopo sei mesi dalla vittoria dell’appalto che ha portato al cambio di operatore, dall’Ecoelpidiense alla Onofaro.

@raffaelevitali

Sono così intervenuti i carabinieri per condurre il 48enne a casa.

carabinieri web2SANT’ELPIDIO A MARE – La gelosia che lo acceca e sfocia in minacce e molestie. La gelosia che lo porta fino agli arresti domiciliari. È finita male la storia di un 48enne di Sant’Elpidio convinto che un altro elpidiense fosse l’amante della sua fidanzata. L’ha perseguitato a lungo, fino a quando il giudice, dopo aver già obbligato il 48enne a non avvicinarsi alla vittima, non ha deciso di porlo ai domiciliari. Sono così intervenuti i carabinieri per condurre il 48enne a casa.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Ponte di Rubbianello: cinque anni di nulla dopo il crollo

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.