05212018Lun
Last updateDom, 20 Mag 2018 8pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Iscriviti al nostro canale Youtube

Sono così intervenuti i carabinieri per condurre il 48enne a casa.

carabinieri web2SANT’ELPIDIO A MARE – La gelosia che lo acceca e sfocia in minacce e molestie. La gelosia che lo porta fino agli arresti domiciliari. È finita male la storia di un 48enne di Sant’Elpidio convinto che un altro elpidiense fosse l’amante della sua fidanzata. L’ha perseguitato a lungo, fino a quando il giudice, dopo aver già obbligato il 48enne a non avvicinarsi alla vittima, non ha deciso di porlo ai domiciliari. Sono così intervenuti i carabinieri per condurre il 48enne a casa.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.