08162018Gio
Last updateMer, 15 Ago 2018 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Parcheggi per mamme, abbattimento barriere e piedibus: mozioni 5 Stelle a Sant'Elpidio

parcheggi rosa

. Sarà un consiglio comunale ricco di discussioni quello in programma oggi alle 1830, grazie a tre mozioni presentate dal Movimento 5 Stelle.

SANT’ELPIDIO A MARE – Un pomeriggio intenso per il Comune di Sant’Elpidio a Mare. Sarà un consiglio comunale ricco di discussioni quello in programma oggi alle 1830, grazie a tre mozioni presentate dal Movimento 5 Stelle.

“La prima è focalizzata sull’adozione da parte del Comune del PEBA, il piano di eliminazione delle barriere architettoniche che pensiamo possa interessare a gran parte della cittadinanza: “persone con disabilità (motorie, psichiche, sensoriali), anziani, bambini, donne in gravidanza, genitori con passeggini, ecc. Abbiamo richiesto l’opportunità di destinare il 10% dei proventi annuali derivanti dai permessi di costruire e dalle sanzioni in materia urbanistica ed edilizia alla realizzazione di interventi per l’eliminazione delle barriere architettoniche” spiega il gruppo elpidiense che nella mozione credono anche un impegno strutturale a chi apre nuove attività, in modo che nascano senza barriere.

La seconda, di per sé semplice, è quella che riguarda i parcheggi rosa: “In prossimità di scuole, asili nido, negozi per l’infanzia e di ogni altro sito ritenuto utile alle mamme e alle donne in stato di gravidanza, costituirebbero un grande contributo sociale per le donne in stato di gravidanza e per le mamme con neonati al seguito, che potrebbe consentire loro di vivere una maternità con meno stress, permettendo così di parcheggiare senza difficoltà nei luoghi da loro frequentati e dove la sosta risulta problematica”. Per raggiungere l’obiettivo, i 5 Stelle propongono anche un tagliando speciale per le mamme da esporre nell’auto.

La terza mozione è per ampliare un servizio già partito a Sant’Elpidio: il piedi bus. “Questo progetto si propone come una azione innovativa e promozionale che, attraverso la partecipazione di bambini, genitori, insegnanti e amministratori apporta alla comunità moltissimi vantaggi, tra cui: coinvolgere attivamente i bambini, educandoli e stimolandoli alla mobilità sostenibile; promuovere l’autonomia dei bambini nei loro spostamenti quotidiani e nei processi di socializzazione tra coetanei; consentire uno sviluppo armonico psico-fisico dei più piccoli”. Tanti altri i vantaggi, inclusa la riduzione dell’inquinamento.

Tre mozioni, tre piccoli step che non dovrebbero avere la contrarietà del resto del Consiglio comunale, ma lo si vedrà dopo le 1830.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.