10202019Dom
Last updateDom, 20 Ott 2019 2pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Una libreria amata dal Sole 24 Ore e un'associazione dinamica: che "Incipit" per Sant'Elpidio

gattostivali

Parte domenica il cammino che come sottotitolo ha ‘Tutta un'altra storia’: nel giro di due mesi arriveranno Petri, Catozzella, Greppi e Melloni per citarne alcuni.

SANT’ELPIDIO A MARE – L’unione tra una delle migliori librerie d’Italia, Il gatto con gli stivali di Porto Sant’Elpidio, e una dinamica associazione, Santa Croce di Sant’Elpidio a Mare, genera ‘Incipit’. Una rassegna d’alto livello che porterà tra Casette e Sant’Elpidio alcuni dei migliori scrittori italiani.

 

Il programma stupisce, ma solo chi non conosce i due protagonisti. Perché se anche il Sole 24 ore, all’interno del suo inserto culturale della domenica, sottolinea la qualità della libreria di Porto Sant’Elpidio, c’è poco di cui meravigliarsi se nel giro di due mesi arriveranno Petri, Catozzella, Greppi e Melloni per citarne alcuni. “Sul Sole 24 Ore siamo arrivati grazie alla segnalazione di Melania Mazzucco. E questo ci ha ancora di più gratificato, perché non siamo stati noi a cercare la visibilità” spiega Giovanna Taffetani. “Ci hanno poi chiesto di consigliare alcuni libri, tra quelli più venduti e ci hanno lasciato grande libertà”.  Questo perché al Gatto con gli stivali è riconosciuta la qualità. Che poi di quei libri pubblicati sul Sole 24 Ore come imperdibili, tre saranno anche protagonisti nella rassegna Incipit è una ulteriore nota di merito per l’associazione Santa Croce e la sua presidente Marisa Colibazzi. Che è l’altra faccia della medaglia con la capacità di organizzare eventi, che sia il ritorno dei monaci a Santa Croce o le mostre di pittori in sede.

Parte domenica il cammino che come sottotitolo ha ‘Tutta un'altra storia’. Perché oltre ai libri nel programma entrano video e foto, con i documentari di Sindonya e gli scatti di Simone Renoldi. “Abbiamo pensato un programma alla portata di tutti, in special modo dei giovani, vista la collaborazione con il Centro Giovanile Casette” spiega la presidente.

Primo appuntamento domenica: inizio in pompa magna alle 18.30 all’auditorium 'Della Valle' con 'Le serenate del Ciclone' di Romana Petri (vincitrice del Premio Strega 2013). Un romanzo che è un ritratto avvincente dell'Italia dal 1922 al 1985. La storia, dopo l’appuntamento del 21 marzo alle 21 con il videodocumentario di Sydonia Production 'Il Vangelo secondo Maria' e quello del 31 marzo con ‘Il grande futuro’ di Catozzella, prosegue il 9 aprile con due giornalisti senza età: Raffaele Vitali e Bruno Squarcia. Nel loro 'Cronista da marciapiede' si vivranno cento anni di giornalismo, con le sue evoluzioni, problemi e aneddoti.

Aprile si chiude con le immagini di Simone Renoldi 'Alla ricerca dell'Aurora Boreale'. Il giusto prequel per un maggio d’alto livello: il 7 maggio, direttamente da Rai Storia, Michela Ponzani con 'Le relazioni d'amore in un tempo di guerra, 1943-1948'; il 9 maggio si parla di musica con Carlo Boccadoro e 'La grande battaglia musicale e altre avventure sonore'; il 19 maggio, anche lui da Rai Storia, Carlo Greppi e 'Non restare indietro'; il 21 maggio, gran finale nella Basilica di Santa Croce, con Alberto Melloni (storico e studioso di Storia del Cristianesimo) con 'Il Giubileo. Una storia'.

 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

L'Europa finanzia un centro ricerche sui Sibillini

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.