08152018Mer
Last updateMer, 15 Ago 2018 8am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Le onde gravitazionali spiegate in Contrada: domenica stellare a Sant'Elpidio

spacetime

Oggi pomeriggio si parla di un tema che potrebbe sembrare per addetti ai lavori ma non è così. Con “La nascita di una nuova astronomia” infatti  il professor Filippo Martelli, associato di Fisica all’università di Urbino Carlo Bo, affronterà quella che è stata una delle scoperte scientifiche più importanti.

SANT’ELPIDIO A MARE - Torna a partire da oggi la rassegna Scienza in Contrada. Appuntamento alle 18,30 al teatro Cicconi di Sant’Elpidio a Mare. La terza edizione è organizzata dalla Magnifica Contrada Santa Maria. Scienza in Contrada è un'esperienza che nasce dalla collaborazione con l’associazione culturale Eccetera e, da quest’anno, con FermHaMente, il Festival della scienza di Fermo. Oggi pomeriggio si parla di un tema che potrebbe sembrare per addetti ai lavori ma non è così. Con “La nascita di una nuova astronomia” infatti  il professor Filippo Martelli, associato di Fisica all’università di Urbino Carlo Bo, affronterà quella che è stata una delle scoperte scientifiche più importanti degli ultimi anni: le onde gravitazionali. Una scoperta premiata con il premio Nobel per la fisica nel 2017.

La prima rivelazione diretta delle onde gravitazionali avvenuta il 14 settembre del 2015 ha aperto all'uomo una nuova finestra osservativa sull'Universo. Anche se di recente nascita, l’astronomia gravitazionale ha portato subito ad importanti scoperte. Che cosa sono le onde gravitazionali, perché è importante osservarle, l'estrema difficoltà della misura, le sofisticate tecniche adottate e le clamorose scoperte scientifiche associate alle prime osservazioni, verranno presentate dal professor Martelli. Quest’anno la rassegna è accompagnata da una novità: in collaborazione con Nuovo Cinema Cunicchio, dopo il consueto aperitivo offerto dalla Contrada, ci sarà la proiezione del film Interstellar, scelto poiché uno dei tre vincitori del Nobel per la fisica 2017, Kip Thorne, è stato anche produttore esecutivo e consulente scientifico del film.

Il 18 marzo secondo appuntamento per un pubblico più giovane: con “Stem in Contrada” il professor Gianni Monti, della scuola media Bacci di Sant’Elpidio a Mare, insieme con alcuni suoi alunni della classe 3° G, mostrerà come insegnare ma soprattutto apprendere la fisica e le scienze in generale attraverso dispositivi elettronici a bassissimo costo; una “lezione” che ci sorprenderà facendoci vedere come realizzare esperimenti e dispositivi con strumenti a basso costo (come la scheda Arduino) o addirittura con uno smartphone. Terzo e ultimo appuntamento il  25 marzo con il vulcanico professor Fabrizio Gentili, del Liceo Scientifico Galilei di Macerata, con una “lezione-spettacolo” su “I misteri della luce”: con l’aiuto di alcuni suoi alunni delle classi 4°L e 5°E, proporrà una carrellata di aneddoti, curiosità scientifiche, spiegazioni di fenomeni con cui si ha a che fare quotidianamente. 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.