05232018Mer
Last updateMer, 23 Mag 2018 10am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Iscriviti al nostro canale Youtube

Il business della cremazione: una nuova struttura a Sant'Elpidio vicino al cimitero

aleterrenzi

La struttura darebbe anche la possibilità di realizzare due stanze per la veglia a bara aperta “offrendo un altro servizio che al momento manca in quanto la camera ardente è stata chiusa”.

.

SANT’ELPIDIO A MARE – Non tutti vogliono essere sepolti e quindi bisogna organizzarsi. Il sindaco Alessio Terrenzi sta pensando di realizzare un impianto di cremazione vicino al cimitero di cura Mostrapiedi. L’idea al primo cittadino si Sant’Elpidio a Mare l’hanno data dei privati che arrivano da Bologna e Villadossola e che gestiscono altri forni crematori in Italia. “Tra l’altro interessa anche a me personalmente” precisa il sindaco che poi spiega: “Oltre ad offrire un nuovo servizio si avranno sostanziosi introiti per le casse comunali. Introiti che farebbero bene sia al bilancio comunale sia, nello specifico, al recupero dei due cimiteri cittadini”.

La struttura darebbe anche la possibilità di realizzare due stanze per la veglia a bara aperta “offrendo un altro servizio che al momento manca in quanto la camera ardente è stata chiusa”. Il progetto è già sul tavolo del sindaco: “Dal punto di vista architettonico si tratta di una bella struttura. Le cremazioni nel 2016 (questi sono gli ultimi dati disponibili) sono cresciute del 3,2% rispetto all’anno precedente con un aumento di 4.388 su tutto il territorio nazionale. Nella nostra Regione sono operativi due forni crematori: a San Benedetto del Tronto ed Ascoli Piceno. Intendiamo valutare con attenzione una proposta di questo tipo consapevoli che una scelta del genere sarà importante per questa come per tutte le Amministrazioni Comunali che verranno: sarebbero entrate certe per le casse comunali”.

Tra l’altro, nell’accordo ci sarebbe la cessione della proprietà al Comune allo scadere della convenzione.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.