04212018Sab
Last updateSab, 21 Apr 2018 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Mondo rifiuti. Sciopero rientrato a Montegranaro, multe in serie a Sant'Elpidio

discaricarifiuti

“La collaborazione dei cittadini è importante soprattutto perché viviamo in un territorio molto decentrato ed ogni segnalazione è preziosa. Si tratta di comportamenti che danneggiano tutti visto che vanno a danneggiare l’ambiente in cui tutti noi viviamo” conclude l’assessore Matteo Verdecchia.

SANT’ELPIDIO A MARE / MONTEGRANARO – Servizi diversi, comuni distanti pochi chilometri, ma entrambi alle prese con il mondo dei rifiuti. A Montegranaro è rientrato lo sciopero dei dipendenti della ditta Mondolfo Ambiente, per la soddisfazione dell’amministrazione. “Azienda, sindacati (che hanno svolto pienamente le proprie funzioni) e lavoratori (che legittimamente avevano sollevato un problema) sono riusciti a trovare una soluzione. Da parte nostra, essendo ben altre le competenze dell'ente, c'è stato sin da subito l'invito ad esporre le problematiche in essere e a lavorare per garantire un servizio fondamentale” commenta l’assessore Roberto Basso.

A Sant’Elpidio, invece, si combatte contro gli abbandoni di rifiuti illegali. Ci provano in tanti, ma devono stare sempre più attenti i furbetti, perché i controlli ci sono e funzionano. “Personale della Polizia Locale, in sinergia con la società Ecoelpidiense che gestisce il servizio di raccolta, ha elevato tra dicembre e gennaio 26 verbali, con tanto di sanzione pecuniaria” sottolinea il sindaco Alessio Terrenzi. Se si è arrivati a questo risultato, precisa il sindaco “è grazie alle molteplici segnalazioni inviate dai cittadini allo 0734.8196272 e non sui social network. “I comportamenti scorretti vanno sanzionati e intendiamo continuare ad effettuare un controllo il più capillare possibile in tutto il territorio prosegue.“La collaborazione dei cittadini è importante soprattutto perché viviamo in un territorio molto decentrato ed ogni segnalazione è preziosa. Si tratta di comportamenti che danneggiano tutti visto che vanno a danneggiare l’ambiente in cui tutti noi viviamo” conclude l’assessore Matteo Verdecchia.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.