12172017Dom
Last updateDom, 17 Dic 2017 7pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Post sisma, a Sant'Elpidio restano 29 edifici danneggiati. "Le scuole però sono agibili"

sant elpidio dall alto

“Palazzo Menghetti sarà fatto entro l’anno mentre siamo è in attesa di conoscere l’eventuale finanziamento anche per la palestra comunale che non è agibile nel piano superiore. Vorremmo andare più veloci ma dobbiamo aspettare i decreti di finanziamento”.

SANT’ELPIDIO A MARE – Un duro lavoro quello che attende l’assessore Norberto clementi. I tecnici rilevatori accreditati hanno terminato i rilievi sugli edifici pubblici di Sant’Elpidio a Mare a un anno dalle scosse di terremoto.

Sono ventinove quelli danneggiati, di cui 7 plessi scolastici. Le schede Aedes sono tate completate e hanno certificato l’agibilità delle scuole, mentre per alcuni edifici del centro storico sono stati richiesti interventi importanti. “Già abbiamo realizzato sei interventi di messa in sicurezza, di cui quattro conclusi” spiega Clementi. I lavori sono stati terminati nella sagrestia della Misericordia, nella Chiesa del Sacro Cuore, nella Chiesa di S. Agostino e a palazzo Menghetti. “Per la pinacoteca civica è stato affidato il relativo incarico così come per palazzo degli Agostiniani dove ci siamo sostituiti al privato, così come prevede le varie direttive emanate sul sisma”.

Chi cambierà volto è proprio il Menghetti, visto il finanziamento di 520mila euro previsto dal piano delle opere pubbliche: “Sarà fatto entro l’anno mentre siamo è in attesa di conoscere l’eventuale finanziamento anche per la palestra comunale che non è agibile nel piano superiore. Vorremmo andare più veloci ma dobbiamo aspettare i decreti di finanziamento”.

Il sisma ha toccato alcuni luoghi sensibili, costringendo l’Amministrazione a cambiare le priorità del secondo mandato: “La sicurezza degli immobili va messa in cima alle esigenze della collettività per cui non si può fare altro che intervenire, laddove necessario” conclude Terrenzi.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.