12162017Sab
Last updateVen, 15 Dic 2017 7pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Parità di genere in Giunta, a Sant'Elpidio si va al Tar. Terrenzi: "Una storia che non interessa a nessuno"

aleterrenzi

Terrenzi, da Milano, incassa senza battere ciglio: “Mentre con i nostri imprenditori parliamo delle difficoltà del settore calzaturiero, dei segnali di ripresa, delle difficoltà delle famiglie, c’è chi presenta ricorsi che – prosegue il sindaco - non interessano a nessuno”.

SANT’ELPIDIO A MARE – A Sant’Elpidio a Mare la parità di genere è presa seriamente. Almeno da una forza di opposizione: i Democratici e Popolari. Quello che a Porto San Giorgio da settimane si annuncia e non si fa, a Sant’Elpidio è stato invece concretizzato: ricorso al tar per l’annullamento della Giunta del sindaco Alessio Terrenzi. A firmarlo due donne, Monia Tomassini, ex assessora proprio della prima giunta Terrenzi, e Cristiana Tosoni, ex assessora ai tempi di Martinelli.

Terrenzi, da Milano, incassa senza battere ciglio: “Mentre con i nostri imprenditori parliamo delle difficoltà del settore calzaturiero, dei segnali di ripresa, delle difficoltà delle famiglie, c’è chi presenta ricorsi che – prosegue il sindaco - non interessano a nessuno”. Secondo il primo cittadino “ci sono altri modi di valorizzare le nostre donne che vanno oltre una presenza imposta in Giunta. Noi ci siamo confrontati con le consigliere di pari opportunità della Regione e della Provincia ed abbiamo cominciato un percorso ben preciso, un percorso che stiamo portando avanti con spirito di collaborazione per risolvere il problema. Questa è collaborazione, quella dei Democratici e Popolari è la semplice voglia di ostacolare il Sindaco”

Infine, l’ultimo passaggio. “Se il loro ricorso dovesse essere accolto – dice – dovrò togliere un assessore uomo e lotterò affinché, se si tratterà di un assessore eletto dagli elpidiensi, possa tornare a sedere tra i banchi del consiglio comunale”. Un po’ quello che immagina di fare Nicola Loira a Porto San Giorgio che ha incassato 120 giorni di tempo dalle Consigliere di parità in attesa che tutti si scordino del problema e i tempi dei ricorsi passino. E proprio contro questa evenienza che il gruppo di Fabio Conti si è mosso in anticipo.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.