Tod's, trenta giorni per ricorrere sul reintegro del dipendente licenziato

todsazienda

Licenziato, secondo il giudice, senza giusta causa, l’ex responsabile magazzino è in attesa del reintegro. L'avvocato: "Ritengo opportuno non commentare".

SANT’ELPIDIO A MARE – Trenta lunghi giorni. Quelli che dal 31 agosto, e non come scritto dalla Cgil il 31 luglio, ha a disposizione la Tod’s Spa per impugnare l’ordinanza del Giudice del lavoro che ha deciso il reintegro di un dipendente. Licenziato, secondo il giudice, senza giusta causa, l’ex responsabile magazzino è in attesa del reintegro. Nel mentre, avendo l’azienda trenta giorni per ricorrere, l’avvocato Corinna Biondi e il suo assistito scelgono il silenzio: “Dopo essermi consultata con il mio cliente, ritengo opportuno non commentare il provvedimento che dispone la sua reintegra nel posto di lavoro per la delicatezza della questione e della fase della controversia”.