10182017Mer
Last updateMer, 18 Ott 2017 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

"Ricordando Benedetta" diventa una festa con Admo e Controluce

benedetta euceda1

A distanza di qualche anno, sono stati proprio i genitori a voler promuovere stasera una ‘festa per Benny’.

SANT’ELPIDIO A MARE - Stasera, alle ore 21,30, impianti sportivi Bedetta a Casette d’Ete, è stata organizzata l’iniziativa ‘Ricordando Benedetta’, a cinque anni dalla prematura scomparsa di Benedetta Euceda, una bimbetta di 12 anni, malata di una forma di leucemia che non le ha lasciato scampo. Un momento di travaglio, di sofferenza che i genitori Benedetta, Tony e Cesira, insieme alla sorellina Sara, hanno affrontato con coraggio e generosità, sostenuti da una intera frazione che non li ha mai lasciati soli.

A distanza di qualche anno, sono stati proprio i genitori a voler promuovere una ‘festa per Benny’ dentro la quale c’è di tutto: la solidarietà, con la consegna all’Associazione Controluce di una somma che era stata raccolta per sostenere la famiglia e che ora, questi vogliono donare a chi fa tanto per gli altri (promuovendo la pratica dello sport per non vedenti); l’attenzione per gli altri e l’importanza del dono raccontata attraverso l’Admo, con il contributo del dottor Viozzi e la testimonianza di due donatori, Tony Euceda (padre di Benny) e Danilo Lanciotti; una partitella dimostrativa tra i ragazzi di Controluce, freschi campioni d’Italia nel calcio a 5per non vedenti e i compagni di scuola di Benedetta e della sorellina, Sara; ma ci sarà spazio anche per la magia, quella che sa far sorridere, di Frate Mago, Padre Gianfranco Priori (parroco del Santuario dell’Ambro) che ha accettato senza esitazioni l’invito a partecipare, a spiegare il concetto cristiano del dono e a far sorridere i bambini presenti.

L’ingresso è aperto a tutti.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.