"Noi suoniamo per far star bene gli altri". E gli sposi lo confermano: Name of the band re della musica da matrimonio in Italia

nameoftheband

A conquistare gli sposi sono Uliano, contrabbasso e voce, Mauro, batteria, e Fernando, chitarra. Un trio che passa dai locali ai matrimoni senza fermarsi mai.

FERMO – Prima di saltare o essere annullati (leggi), i matrimoni si celebrano. E ogni matrimonio porta con sé una festa. E una festa della buona musica. E la migliore in Italia, secondo matrimonio.com, sito di riferimento del mondo nuziale, nasce nel Fermano. Nasce tra le mani del trio Name of the band.

Matrimonio.com ha assegnato il Wedding Awards 2017 nella categoria musica a Mauro Cappelletti and friends. Un gruppo nato per caso, che durante la settimana fa tutt’altro, ma che ha saputo con il proprio sound rendere indimenticabile il giorno che già nasce come unico. A decidere il vincitore, infatti, non sono parametri freddi, ma i feedback degli sposi lasciati sul sito internet. A conquistare gli sposi sono Uliano, contrabbasso e voce, Mauro, batteria, e Fernando, chitarra. Un trio che passa dai locali ai matrimoni senza fermarsi mai. E lo fanno interpretando canzoni di Renga, Morcheeba, Adele, Police e Beatles tra i tanti.

Il Wedding Awards 2017 per la categoria musica è un riconoscimento da poter appendere alle proprie pareti, ma che soprattutto diventa un feedback in più per il gruppo, considerando che sono migliaia le ‘aziende’ del settore nuziale che vengono scansionate in ogni dettaglio dal sito. Il concorso premia esclusivamente il 5% delle aziende che hanno ricevuto il maggior numero di opinioni in ogni categoria, tra le più di 44mila presenti sul portale, basandosi principalmente sulle valutazioni del 2016 e considerando anche la continuità e la qualità del servizio offerto. “Consideriamo le opinioni delle coppie appena sposate importantissime perché testimoniano la loro esperienza con il fornitore scelto e per questo pensiamo che debbano essere proprio loro a valutare e premiare le aziende” spiega Nina Perez, CEO di matrimonio.com.

Essere tra i migliori di questo sito significa fare parte di un database dettagliato che riunisce più di 400.000 professionisti del settore dei matrimoni. “L’arte dell'intrattenimento si acquisisce solo dopo anni di esperienza. Suonare per il piacere degli altri, del pubblico, riuscire a tenerli incollati ad una poltrona mentre si rilassano gustandosi un drink o una cenetta è il nostro obiettivo” commentano i musicisti.

Raffaele Vitali