09232017Sab
Last updateSab, 23 Set 2017 6am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Sant'Elpidio al voto. Giovani, preparati e arrabbiati: "Siamo sicuri che Fabio Conti #puòesseremeglio"

puo essere meglio

Per conoscere i volti di questo gruppo bisogna attendere il 18 marzo quando è stato convocato un incontro con la cittadinanza “allo scopo di presentarci, ascoltarvi, raccontarvi i nostri piani e programmi e accogliere le vostre riflessioni".

SANT’ELPIDIO A MARE - Si affida ad un pensiero di Adriano Olivetti il gruppo che si presenta come #puòesseremeglio – Fabio Conti sindaco. Lo fanno per spiegare perché donne e uomini che vivono appassionatamente la città abbiano deciso di mettersi in gioco alle elezioni amministrative: “Noi crediamo nel potere illimitato delle forze spirituali: Amore, Verità, Giustizia, Bellezza. Gli uomini, le ideologie, gli Stati che dimenticheranno una sola di queste forze creatrici non potranno indicare a nessuno il cammino della civiltà”.

#puòesseremeglio si presenta così: “Un atto dovuto. Per non arrendersi al torpore, alla mediocrità dello status quo. Per non lasciare Sant’Elpidio vuota, nelle mani di chi non la sa riempire. Questo e molto altro rappresenta la nostra candidatura, oggi ufficiale, a supporto e sostegno di Fabio Conti sindaco. Una scelta lungimirante e presa con facilità, spinti come siamo dalla passione per la nostra città e vogliosi di vederla rifiorire e rinascere più forte di prima. Pronti a dare di più per Sant’Elpidio, soprattutto oggi, soprattutto ora. Pronti quindi a sostenere un candidato sindaco vero, competente e credibile”.

Per conoscere i volti di questo gruppo bisogna attendere il 18 marzo quando è stato convocato un incontro con la cittadinanza “allo scopo di presentarci, ascoltarvi, raccontarvi i nostri piani e programmi e accogliere le vostre riflessioni e la vostra voglia di dare una mano per cambiare le cose”.

Nell’attesa di svelare volti e progetto, il gruppo guarda all’attuale situazione di Sant’Elpidio, partendo dalla constatazione che “la nostra città è bella e ha delle potenzialità enormi che possono creare economia e lavoro se solo si mettesse al centro dell’azione politica la comunità. Ma finora, la comunità è stata utilizzata per il raggiungimento di fini utilitaristici e personali, e carriere politiche”.

L’obiettivo dei sostenitori di Fabio Conti è di capovolgere i ruoli: “Siamo qui per essere utilizzati dalla comunità, per mettere le nostre competenze al servizio dei cittadini”.

L’identikit che tracciano di loro stessi è generico (non ci sono nomi, volti) ma comunque identificativo: “Siamo donne e uomini impegnati da sempre nel sociale, che vivono Sant’Elpidio in maniera appassionata e che non accettano più di vedere le tante possibilità e potenzialità della nostra città continuamente sciupate e frustrate, di volta in volta, a causa di un’amministrazione palesemente incapace di far rinascere questo paese, se non grazie al lavoro altrui”.

Altro elemento utile a delineare chi sta dietro #puòesseremeglio: “Siamo giovani e vogliosi, siamo esperti e preparati, siamo arrabbiati e propositivi, convinti di rappresentare al meglio ciò di cui Sant’Elpidio ha bisogno. Un progetto”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.