11152019Ven
Last updateVen, 15 Nov 2019 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

La storia raccontata da Cardini e Buffa, torna Incipit e Casette d'Ete diventa la casa della cultura

federico buffa

Sei gli incontri con autori, storici, saggisti, giornalisti. Si parte lunedì 20 febbraio, con Andrea Molesini, autore de ‘La solitudine dell’assassino’ (Rizzoli). Già vincitore del Premio Campiello e del Premio Comisso,

SANT’ELPIDIO A MARE – Oltre ogni aspettativa. La seconda rassegna Incipit è pronta a diventare il riferimento culturale della primavera fermana. La presidente dell’associazione Santa Croce, Marisa Colibazzi, ha tirato fuori più di un coniglio dal cilindro. Difficile parlare di una stella quando in successione si potranno ascoltare Franco Cardini, Anna Foa, Enrico Franceschini e, imperdibile per gli appassionati di storie di sport, Federico Buffa.

L’associazione ha iniziato l’anno presentando il progetto CONtrada CONdivisa, un percorso pedonale interattivo e partecipato lungo la strada Santa Croce tra Casette d’Ete e Bivio Cascinare, che prevede la realizzazione di diverse oasi per pause e momenti di relax nell’area intorno alla Basilica Imperiale di Santa Croce al Chienti, e ora entra nel mondo della cultura.

Sei gli incontri con autori, storici, saggisti, giornalisti. Si parte lunedì 20 febbraio, con Andrea Molesini, autore de ‘La solitudine dell’assassino’ (Rizzoli). Già vincitore del Premio Campiello e del Premio Comisso, Molesini presenta la sua ultima opera letteraria: un romanzo folgorante e avvincente sull’amicizia, la fedeltà e la colpa, il cui tema principale è la giustizia “in un’Italia devastata dall’ingiustizia”.

Il tempo di organizzarsi ed ecco che arriva l’accoppiata d’oro. Il 9 marzo appuntamento con il giornalista di Sky, Federico Buffa con i suoi affascinanti racconti di momenti di sport e di campioni. Buffa da voce del basket Nba con Flavio tranquillo è diventato il narratore per eccellenza dei personaggi che hanno fatto la storia dello sport. L’ultimo successo, che ha fatto registrare il boom di ascolti, è stata la storia di Mohamed Alì. Buffa interagirà con il pubblico, che potrà chiedere di tutto e di più a una delle menti più brillanti del giornalsimo italiano.  Il 13 marzo da Rai Storia protagonista sarà lo storico, autore e saggista Franco Cardini che racconterà l’Islam di cui è profondo conoscitore, attraverso il suo ultimo libro ‘Samarcanda’.

Poi, tanto altro ancora: ad aprile, il 10, spazio al giornalismo degli inviati di guerra con il libro ‘Scoop’ (Feltrinelli) scritto dal corrispondente di Repubblica Enrico Franceschini; il 21 aprile torna Michela Ponzani, storica e conduttrice delle trasmissioni de ‘Il tempo e la storia’ di Rai Storia, con Massimiliano Griner; il 26 aprile la chiusura è con un’altra ospite di Rai Storia, Anna Foa che presenterà in anteprima la sua ultima ricerca su ‘Dialoghi dal basso: ebrei nei conventi e nelle  Chiese durante l’occupazione’.

Tutti gli incontri si tengono all’Auditorium ‘Della Valle’ di Casette d’Ete di Sant’Elpidio a Mare, e tutti alle 21.15, su gentile concessione del Centro Giovanile Casette che, anche quest’anno, sostiene la rassegna in cui è evidente il coinvolgimento diretto di Rai Storia. Partner irrinunciabile è la libreria ‘Il gatto con gli stivali’ di Porto Sant’Elpidio. 

@raffaelevitali 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Sauro Longhi, il rettore della contaminazione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.