Dalle Marche ad Hollywood con il super Dj Harris: non si ferma il sogno di Emanuela Postacchini

emanuelapostacchini

Sguardo deciso, esperienza negli spot televisivi fino ad arrivare a quella cinematografica (“Poker Generation” con Francesco Pannofino, “Third Person” del regista Paul Haggis, “The Man Who Was Thursday” di Balazs Juszt e serie Tv Americana di Michael Bay.

SANT’ELPIDIO A MARE - 25 anni, originaria di Sant’Elpidio a Mare è stata scelta come protagonista di “My way”, l’ultimo video di Calvin Harris, il dj che Forbes indica come il più pagato dal 2013 al 2015

Musicista, cantante, disc jockey e produttore discografico made in UK, Calvin Harris, all'anagrafe Adam Richard Wiles, classe 1984, vincitore del Grammy nel 2013 nella categoria Miglior video, grazie al singolo We Found Love, in collaborazione con Rihanna, con guadagni che per il solo 2014 si stimano di circa 66 milioni di dollari, ha scelto lei, Emanuela Postacchini, 25enne che è partita da Sant’Elpidio a Mare per cavalcare il sogno americano, trasferendosi a Los Angeles dopo gli studi alla Uilm di Milano per sfidare i limiti della piccola provincia e provare l’esperienza nel paese in cui, ancora oggi, tutto è possibile, oltre ogni schema.

Sguardo deciso, esperienza negli spot televisivi fino ad arrivare a quella cinematografica (“Poker Generation” con Francesco Pannofino, “Third Person” del regista Paul Haggis, “The Man Who Was Thursday” di Balazs Juszt e serie Tv Americana di Michael Bay dal titolo " The Last Ship"), sono stati il biglietto da visita migliore per muoversi con destrezza nell’ultimo video del famoso deejay inglese, dal titolo "My Way", che aumenta giorno dopo giorno il numero di visualizzazioni: un robot con sembianze umane, che si muove e danza con espressioni facciali minimali in look che passano dal vestito a bolli anni 50 al look da cyber icona sexy.

Questo il link del video:

, e che sia di buon auspicio a chi sogna che partendo dalla provincia anche i sogni più ambiziosi siano realizzabili.

Diego Fermanelli 

redazione@laprovinciadifermo.com