Gonfiabili, truccambimbi, mr Bean e il super show di Cristina D'Avena: tutti a Sant'Elpidio

Cristina DAvena

Subito il trucco, per far diventare tutti protagonisti. In piazza Gramsci gonfiabili e giochi di strada, quelli di una volta. In piazzetta pupa altri giochi per arrivare in piazza Matteotti con spettacoli dedicati al mondo delle fiabe.

SANT’ELPIDIO A MARE – Più forti del maltempo. Il rinvio di maggio non ha spento gli entusiasmi e i puffi arriveranno con Cristina D’Avena. “È la chiusura di una stagione stupenda che ha toccato ogni fascia d’età” sottolinea l’assessora Torresi. Si parte alle 18, si va avanti fino alla mezzanotte: giochi aperti e gratuiti.

Una due giorni dedicata ai bambini e alle famiglie, con la cantante dei cartoni animati superstar della domenica sera alle 21. “Spettacoli di ogni genere che faranno vivere le fiabe e i principali cartoni animate, con le maschere a spasso per la città”. Spazio poi ai trampolieri, agli artisti di strada e lo spazio per baby dance e truccabimbi lungo corso Baccio. Si entrerà dall’arco, con i personaggi amati dai bambini.

Subito il trucco, per far diventare tutti protagonisti. In piazza Gramsci gonfiabili e giochi di strada, quelli di una volta. In piazzetta pupa altri giochi per arrivare in piazza Matteotti con spettacoli dedicati al mondo delle fiabe.

Arrosticini abruzzesi in piazza con cotolette e patatine, ma la speranza è che i locali elpidiensi rispondano presente presentando menu per bambini e famiglie. A maggio sarebbe durato tre giorni, a settembre diventano due. Non solo D’Avena, perché ci sarà anche la copia perfetta di Mr Bean, Arnaldo Mangini, che si muoverà tra palco e pubblico il sabato sera. Gran finale poi domenica alle 23 con i fuochi d’artificio.

Unna manifestazione offerta chiavi in mano al comune: “Per noi è il primo anno – sottolinea Sandro Simonetti – ma ila risposta è stata ottima. In ogni piazza abbiamo riempito, a San Benedetto del Tronto addirittura quattro gironi. Un format che piace ai genitori, i bambini si divertono e il fatto che ogni spettacolo sia gratuito permette un movimento continuo, passare dalla piazza dove magari non si ha voglia di ballare ai giochi di legno funziona. Ci tenevamo tanto alla tappa di Sant’Elpidio, perché dovendo essere il lancio del tour l’abbiamo ‘premiata’ con Cristina D’Avena”. Il Comune ci ha creduto e ha investito qualcosa in più, una macchina importante con 20 persone che si muovono per far divertire i piccoli e una cinquantina, in totale, tra addetti a montaggio e organizzazione guidati da Sandro Simonetti e Domenico Sistilli della Art&Show ed Event.