07192019Ven
Last updateVen, 19 Lug 2019 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Argentina chiama Italia, la FUNIMA International Onlus in viaggio per aiutare i popoli andini

partenza funima

Una delegazione umbro-marchigiana è partita lo scorso 29 ottobre. In corso progetti per la costruzione di un centro sanitario e la fornitura di acqua al villaggio di Santa Victoria Est, colpita dall'alluvione. Nei prossimi giorni sarà inaugurato il 'Diario della solidarietà' con i volontati che racconteranno i giorni vissuti in quella terra difficile e lontana.

SANT'ELPIDIO A MARE – Otto ragazzi ed un ragazzino di undici anni (accompagnato dalla madre) sono partiti lo scorso 29 ottobre alla volta della cordigliera delle Ande argentine, nella regione di Salta. Sono i volontari della FUNIMA International Onlus, associazione elpidiense che dal 2005 aiuta i bambini di quei luoghi, pronti a vivere un'esperienza di vita intensa cercando di aiutare le popolazioni che vivono in un forte stato di povertà. In quelle zone, affascinanti dal punto di vista paesaggistico, non è facile andare avanti tenuto conto della conformazione morfologica e climatica del territorio, particolarmente arido. "Personalmente non è la prima volta che mi reco in queste zone - spiega Giovanni Bongiovanni, uno dei fondatori dell'associazione e anche membro della spedizione - Qui, a 3500 metri di altezza, si trovano le comunità autoctone di etnia indigena che generalmente vivono in villaggi rurali e in capanne di paglia. Il freddo intenso rende difficile sviluppare le coltivazioni così si cerca di sopravvivere grazie alla pastorizia. Una popolazione, dunque, dimenticata, esclusa dal processo produttivo, dalla cultura e dalle formazioni sociali e che vive in una forte situazione di povertà. Povertà che diviene poi causa di malnutrizione e denutrizione, oltre allo sviluppo di svariate malattie". L'apporto della Funima International diventa chiave per la realizzazione di strutture necessarie come pozzi, centri sanitari e case famiglie. "Cerchiamo di fare la nostra parte - prosegue Bongiovanni - Nelle ande appoggiamo la “Fundación los Niños de San Juan”, operante in loco per portare alimenti, coperte, vestiario, e materiali di primo soccorso. In questo viaggio, poi, andremo anche nella città di Victoria Est, colpita dall'alluvione lo scorso gennaio, con più di diecimila persone sfollate. Qui c'è tanto bisogno, verrà realizzato un pozzo perché l'acqua non è potabile e porteremo i nostri aiuti". La delegazione di Funima vedrà una forte presenza marchigiana ma anche umbra. In sei, infatti, sono partiti da Gubbio per compiere questo viaggio dall'altra parte del mondo. "Da tempo collaboriamo con loro in varie attività di raccolta fondi - dice ancora Bongiovanni - Sono sicuro che anche questo viaggio sarà un'occasione di crescita per tutti noi. E' necessario comprendere che tutti siamo responsabili di quel che accade in questo mondo. Solo sviluppando valori di uguaglianza, fratellanza e giustizia si può dare un senso alla nostra vita. Il nostro pianeta è attraversato da continui conflitti dettati dalla corsa all’accaparramento delle risorse che vanno a beneficio di un’esigua percentuale della popolazione mondiale a discapito soprattutto dei paesi del Sud del mondo, i cosiddetti Paesi in via di sviluppo. La povertà, il mancato accesso ai beni di prima necessità, la mancanza di lavoro, l’aumento della diseguaglianza, la corruzione, la xenofobia e la repressione sono tutte problematiche globali che non escludono anche il Nord del mondo e richiedono soluzioni globali basate sul dialogo, sulla collaborazione multilaterale e sulla legalità. Purtroppo spesso queste cose si dimenticano". Anche per questo conoscere ed informarsi diventa importante. A cominciare dal resoconto del viaggio che sarà costante grazie all'utilizzo dei social network (Facebook-Instagram) ma anche nel sito di riferimento www.funimainternational.org. Inoltre, da questa settimana, prende il via il "Diario solidale" proprio su laprovinciadifermo.com. Un modo per dare ancora più voce all'esperienza di questi giovani che sapranno trasmettere il valore di un viaggio che li cambierà profondamente.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.