08162018Gio
Last updateMer, 15 Ago 2018 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Cinque donne e una libraria: a Porto Sant'Elpidio #leggerEstate vi svelerà il mondo dietro ogni libro

taffelibri

Ospiti importanti grazie a Giovanna” ribadisce l’assessore. Prima Letizia Pezzali, poi Barbara Fiorio (30 luglio), Emanuela Canepa (4 agosto), Maria Pia Veladiano (6 agosto) e infine Romana Petri (10 agosto).

di Raffaele Vitali

PORTO SANT’ELPIDIO – Ama leggere Porto Sant’Elpidio anche grazie alla sua ‘libraia’ di fiducia Giovanna Taffetani che con la libreria il Gatto con gli Stivali accompagna lettori di ogni età. “Da venerdì 27 luglio al 10 agosto alle 2130, la cultura entra nel cortile della torre dell’orologio. Siamo una ‘città che legge’ giusto puntare sugli incontri con gli autori che aiutano a divulgare sempre più i nostri cittadini e i turisti. L’obiettivo è sempre uno: invogliare ogni età, a leggere” precisa il neo assessore alla Cultura Luca Piermartiri.

“Ospiti importanti grazie a Giovanna” ribadisce l’assessore. Prima Letizia Pezzali, poi Barbara Fiorio (30 luglio), Emanuela Canepa (4 agosto), Maria Pia Veladiano (6 agosto) e infine Romana Petri (10 agosto). “Una rassegna al femminile aperta da Paola Giordano, data unica nelle Marche, in una serata di grande successo”.

Cinque romanzi per #leggerEstate con l’esordio per la Pezzali e la Canepa. “La Pezzali si dedica alla finanza. Una scrittrice che per due anni ha lavorato in una banca londinese. Ci è piaciuto e ha detto sì nonostante i tanti impegni” spiega Taffetani. Premio Calvino nel 2017 è “L’animale femmina” di Emanuela Canepa dove la voce narrante femminile si scontra con l’avvocato datore di lavoro. Si parla di omosessualità con grande grazia, “un libro adatto per un pubblico giovane”.

Le altre sono un ritorno: “Vengono da noi senza cachet, perché non rientra nella mia e nella nostra filosofia di lavoro”. Portare autori di questo livello non è facile: “Passione e impegno, pazienza e tenacia, oltre che un pubblico attento che conquista l’autore. Viene chi vuole venire, senza fare passerelle. Il nostro festival è un mondo di lettori. Bisogna essere tenaci e seri”.

Gli autori dialogheranno con Giovanna Taffetani sul libro, ma anche andando fuori dalle pagine in modo da far conoscere il dietro le quinte, dalle banche con la Pezzali alla Fiorio che è stata portavoce della regione Liguria e quindi parleremo di comunicazione. C’è poi il lato scuola con la Veladiano: “Intervistare un autore è portare fuori qualcosa in più che va oltre il libro” conclude Giovanna Taffetani dando appuntamento a venerdì per la prima serata di parole e pensieri.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.