07202018Ven
Last updateGio, 19 Lug 2018 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

L'identità ritrovata: il Palio del Mare ridà linfa alla Faleriense. Vincono gli squali

leonisebastiani

Ogni rione ha schierato un centinaio di figuranti, a riprova del coinvolgimento. Identità, quella che la Faleriense chiede da tempo al Comune e che il sindaco Franchellucci si è impegnato a far crescere tra ripristino della spiaggia e nuovi insediamenti.

PORTO SANT’ELPIDIO – Identità. Ne ha bisogno una comunità per sentirsi tale e per riuscire a condividere i problemi e ad affrontare le sfide. Identità è quello che hanno ritrovato in migliaia, sabato sera, nel quartiere Faleriense a Porto Sant’Elpidio. Cinque rioni che da 13 anni aspettavano solo una cosa: il ritorno del Palio del Mare.

Cinque rioni che hanno lavorato senza sosta negli ultimi mesi, realizzando coreografie da mozzafiato. E non solo per la bellezza delle tante donne che hanno sfilato, tra queste una radiosa Monica Leoni, ex assessore alla Cultura (nella foto con Milena Sebastiani e il corteo dei vincitori), ma per la qualità portata in scena.

Alla fine, però, un solo rione poteva diventare vincitore e sono stati i dieci atleti intergenerazionali degli Squali a dominare la staffetta. Hanno messo in fila tutti: Balene, Delfini, Sirene e Cavallucci Marini. L’entusiasmo era alle stelle lungo il percorso che è stato scaldato prima dalla sfilata con balletti.

Ogni rione ha schierato un centinaio di figuranti, a riprova del coinvolgimento. Identità, quella che la Faleriense chiede da tempo al Comune e che il sindaco Franchellucci si è impegnato a far crescere tra ripristino della spiaggia e nuovi insediamenti. 

 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.