04232018Lun
Last updateDom, 22 Apr 2018 7pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

Franchellucci e la coalizione anti prostituzione: "Non mi darò pace fino a che non l'avrò debellata"

nazacoalizione

Non traballa mai il poco più che trentenne primo cittadino, che ormai non si può più definire giovane perché ha accumulato più esperienza di ogni altro candidato in campo.

PORTO SANT’ELPIDIO - Tutti contro Nazareno Franchellucci? “Ci sono abituato, era così già 5 anni fa perché rappresentavo la continuità. Faccio gli auguri ai miei avversari, ma non mi interessa chi c’è in campo. Mi auguro che i cittadini comprenderanno quello che abbiamo fatto e che abbiamo fatto quanto ci eravamo impegnati a fare”. Mr sicurezza, questo è il sindaco uscente, e ricandidato, di Porto Sant’Elpidio. Non traballa mai il poco più che trentenne primo cittadino, che ormai non si può più definire giovane perché ha accumulato più esperienza di ogni altro candidato in campo.

Una ricca coalizione la sua, in cui spicca un assente, non del tutto scontato: Obiettivo Futuro. Gioca da una parte, gioca dall’altra, il mondo di Summa e Buono resta senza casa, “non per motivi politici” aggiunge il sindaco. Si vedrà se qualcuno poi li ripescherà per qualche voto in più. “Siamo pronti per questa nuova avventura ma non possiamo non pensare ai 5 anni che abbiamo già vissuto e per questo mi corre l’onere di ringraziare di cuore tutta la coalizione che mi ha sostenuto, Obiettivo Futuro incluso”. Solo due i momenti di tensione in maggioranza, l’uscita di scena di Scotucci e Buono dalla Giunta. Ma è preistoria.

“Siamo una coalizione con liste propositive, non faremo il gioco di attaccare gli altri, ma faremo proposte e penseremo al fare. questo grazie anche a nuove figure che portano freschezza” aggiunge la segretaria del Pd, Patrizia Canzonetta. Una piccola novità arriva da ‘Impegno per Porto Sant’Elpidio’ che diventa ‘Civico Impegno’ visto che alcuni dei fondatori hanno chiesto di non usare il nome: “Un nuovo simbolo non per distinguersi ma per dare continuità. E comunque, abbiamo le nostre punte di diamante: Sergio Ciarrocca e Vitaliano Romitelli” spiega Moruzzi. Il dubbio è tutto su Monica Leoni, che della lista è presidente, ma che sulla candidatura non ha ancora sciolto le riserve.

Chi non mancherà è il volto del turismo, Milena Sebastiani con il suo ‘Popolari Uniti per Porto Sant’Elpidio, che da dieci anni è un riferimento. “È una lista rinnovata, abbiamo solo tre nomi confermati e con noi c’è anche una rappresentanza di Leu”. Se la Sebastiani incluse la sinistra, Livia Paccapelo porta il centro con l’Udc: “Abbiamo con noi Nicolò Renzi e altri giovani legati all’associazionismo e allo sport”. Infine, gli ultimi arrivati: Marco Biagetti e la ‘Città del fare’. “Siamo gli ultimi arrivati, siamo quelli con meno esperienza, portiamo molto entusiasmo in questa avventura e una lista già completa”.

Dopo la carrellata, il sindaco riprende la parola e stronca un paio di piccole polemiche: “I manifesti? È la polemica più stupida che io abbia mai sentito. Gli attacchi? Dico solo che i cittadini meritano che gli si dica le cose vere, come realmente stanno. La piazza? “Quello che stiamo facendo è sotto gli occhi di tutti. Mi sfugge però quello che avrebbero voluto fare altri, non ho sentito di altre proposte”. La chiusura è il problema atavico, la prostituzione: “Abbiamo tentato ogni strada, senza riuscire nell’intervento ma non intendiamo mollare e se per debellarlo dovessi prendere altre iniziative provocatorie. Non mi darò pace finché non ci riuscirò”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.