01242018Mer
Last updateMer, 24 Gen 2018 9am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Controlli, verifiche, valutazioni: i condoni edilizi fanno incassare 100mila euro a P.S.Elpidio

annalindapasquali

Non facile raggiungere questo risultato per l'assessore Pasquali: “Diverse le tipologie. Ci sono le aree in possesso di più proprietari, ci sono quelli che non risiedono più a Porto Sant’Elpidio, ci sono quelli che presentano condoni al limite della legge".

PORTO SANT’ELPIDIO – Uffici comunali al lavoro. E di buona lena sotto l’occhio vigile di Annalinda Pasquali, vicesindaco con deleghe pesanti come l’Urbanistica. “Ammonta a oltre 100.000 euro, per l’esattezza 108.250.39 totali, l’introito del certosino lavoro sulle pratiche per i condoni edilizi, portato avanti dal personale dell’ufficio urbanistica. Una somma preziosa – spiega la Pasquali - entrata nelle casse comunali”.

Non facile raggiungere questo risultato: “Diverse le tipologie. Ci sono le aree in possesso di più proprietari, ci sono quelli che non risiedono più a Porto Sant’Elpidio, ci sono quelli che presentano condoni al limite della legge. Ogni situazione ha comportato approfondimenti che ha impegnato gli uffici con i tecnici incaricati dai privati”. 

Quello del recupero delle somme, chiudendo le pratiche di condono, è stato un obiettivo dell’assessore Pasquali. “Si è cominciato col chiudere cinque pratiche nel 2013 e ne sono state elaborate trenta nel 2017, con introiti variabili, dai 20 ai 20.000 euro, che hanno portato nelle casse comunali fino a 32.000 euro in un anno”. Risorse inaspettate, considerando i tagli statali e l’assenza di oneri edificatori essendo ferma l’edilizia.

“I benefici della messa a norma amministrativa non riguardano solo gli oneri concessori, le oblazioni, i diritti di istruttoria e di segreteria, ma hanno ricadute sulle casse del nostro comune, per gli adeguamenti legati alla rendita catastale degli immobili e il conseguente aumento degli introiti derivanti dalla tassazione Imu e Tasi”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.