11242017Ven
Last updateVen, 24 Nov 2017 8am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Quattro gallerie e un sogno: in 10 minuti da Valmir a Campiglione. Il Fermano ci prova

Nencini

Nencini è ripartito per Roma con due appunti principali: il primo è la strada che correrebbe parallela alla Faleriense partendo da Porto Sant’Elpidio in direzione Amandola (550milioni); il secondo è la bretella dalla Valdaso al nuovo ospedale. In mezzo ci sono i soldi stanziati per il post sisma.

PORTO SANT'ELPIDIO – Libro dei sogni o progetto concreto? Il viceministro alle Infrastrutture Riccardo Nencini lascia il Fermano con il dubbio. Da un lato c’è la consapevolezza dell’arretratezza di questa provincia da un punto divista viario rispetto alle altre della Regione, dall’altro però ci sono i conti che devono tornare, soprattutto a fine legislatura.

Durante l’incontro organizzato dai Socialisti di Marangoni, che ha visto al tavolo il sindaco di Porto Sant’Elpidio come padrone di casa, dell’assessore Milena Sebastiani e dell’assessore regionale Pieroni, si è partiti dal post sisma. La speranza comune è che da quel calderone pieno di euro escano anche i soldi per le strade. Ma non è così scontato. Perché la Mare-monti servono 550 milioni. Tanti, tantissimi, ma Nencini ha preso un impegno personale affinché il Governo ne studi la fattibilità e provi a realizzarla. Non è poco, perché poi tra qualche mese i socialisti nel Fermano i voti dovranno venire a prenderli per le politiche e le promesse, come i progetti in questa terra sono ormai troppe.

5 MILIONI PER LE STRADE POST SISMA

“Sono 2,5 milioni di euro i fondi destinati agli interventi di manutenzione della SS 16 Adriatica; le opere prevedono anche il ripristino dei marciapiedi e la ritenuta del viadotto sul fiume Chienti. Rispetto ai lavori previsti nella provincia di Fermo per il recupero dei danni del sisma, saranno messe a disposizione risorse per un importo di 4,85 milioni di euro che saranno impiegati per vari interventi di ripristino.
Di questi finanziamenti, 1,18 milioni serviranno per il recupero del corpo stradale della strada provinciale 148 e per la realizzazione di opere accessorie in fase di progettazione. Interventi pari a 1,26 milioni sono previsti anche sulla provinciale 38 sia per quello che riguarda il ripristino del corpo stradale che la stabilizzazione dei versanti. Poco più di un milione e mezzo circa di euro serviranno per il ripristino del corpo stradale e la stabilizzazione dei versanti della strada comunale nel Comune di Smerillo, mentre 1,86 milioni di euro serviranno per il finanziamento degli interventi sulla ex strada statale 210 che includono sia opere di stabilizzazione e sistemazione del corpo stradale in corrispondenza Ospedale Amandola che la sistemazione del viadotto lesionato”.

I DUE SOGNI

Nencini è ripartito per Roma con due appunti principali: il primo è la strada che correrebbe parallela alla Faleriense partendo da Porto Sant’Elpidio in direzione Amandola. Secondo Marco Ramadori, che ha presentato il progetto, servono appunto 550 milioni. “Ma intanto si può iniziare con la Servigliano – Amandola, che ne costa 78”. Da questo punto di vista ci sono anche i 20 della Regione per coprire Amandola- San Ruffino. Sarà poco, ma almeno sono veri.

Il secondo sogno invece è, potenzialmente, molto più importante della maxi strada. Una bretella che colleghi Valmir a Campiglione, rendendo la Valdaso improvvisamente vicina al nuovo ospedale:” In dieci minuti un cittadino sarebbe dentro il nosocomio” spiegano i partecipanti al convegno. Il costo è di una ottantina di milioni, ma con un impatto importante visto che prevede quattro gallerie.

NESSUNA PROMESSA

Nencini ha ascoltato, ha parlato, ha garantito l’impegno del Governo anche perché le strade servono: “Tutte le province hanno un collegamento dal mare ai monti, da Pesaro ad Ancona fino a Macerata e Ascoli con la Salaria che si sta potenziando. Manca il Fermano, quindi bisogna agire”. Un aiuto è stato promesso anche dall’assessore Pieroni: “La Civitanova-Foligno ha aumentato i flussi turistici del 1% sulla costa maceratese, sono pronto a battermi in Regione per le due strade proposte”.

@raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.