11202017Lun
Last updateMar, 21 Nov 2017 7am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Porto Sant'Elpidio e il bilancio. "Comune da commissariare". "Nessun problema, il prefetto sa".

Porto sant elpidio

Premesso questo, la Leoni spiega le tempistiche: “Aspettavamo notizie importanti di transazioni in atto che sono arrivate solo due giorni fa, questo ci ha concesso di portare in Consiglio una salvaguardia completa senza che  a distanza di altri cinque giorni si dovesse intervenire con un ulteriore Consiglio comunale”.

PORTO SANT’ELPIDIO - “La salvaguardia degli equilibri di bilancio è un atto fondamentale e l’esposto è un atto dovuto, per rispetto dei contribuenti chiamati a rispettare i termini di legge e le scadenze tributarie, nonché nel rispetto degli uffici comunali che sono costretti ogni volta a fare gli straordinari per star dietro ad un’amministrazione che se ne frega dei termini di legge pensando più alle vacanze e alle spese senza coscienza, che alla tutela di Porto Sant’ Elpidio”. Su queste basi si è mosso il Movimento 5 Stelle di Porto Sant’Elpidio. Lo spiega Marco Fioschini, consigliere comunale. Ma le sue parole non hanno convinto l’assessore al Bilancio Monica Leoni. “In relazione all’argomento della salvaguardia degli equilibri di bilancio, vero è che il termine scade il 31 luglio di ciascun anno, ma ciò non implica che ci siano decadenze immediate, ma piuttosto un avvio di procedura di diffida laddove si riscontri una totale inerzia dei comportamenti. Cosa mai verificatasi”. Premesso questo, la Leoni spiega le tempistiche: “Aspettavamo notizie importanti di transazioni in atto che sono arrivate solo due giorni fa, questo ci ha concesso di portare in Consiglio una salvaguardia completa senza che  a distanza di altri cinque giorni si dovesse intervenire con un ulteriore Consiglio comunale”.

Spiegazioni che sconcertano Fioschini: “La procedura di scioglimento come conseguenza del ritardo c'è come anche ammesso dalla Leoni, e vogliamo sottolineare che erano in evidente difficoltà e che le giustificazioni portate erano palesemente risibili”. Ma su questo la Leoni continua per la sua strada: “la conferenza capigruppo del 5 agosto ha convocato il consiglio comunale per il giorno 28 agosto e stabilito l’ordine del giorno. Abbiamo subito dato immediata e tempestiva comunicazione al prefetto, testimonianza che non c’è un comportamento di inerzia, né di inefficienza, né di defaticamento estivo e neppure di sotterfugio o difficoltà”. “Ma - conclude Fioschini - la legge deve essere interpretata o applicata? Se la legge è uguale per tutti dovrebbe esserlo sempre senza tanti giri di parole inutili come quelli dell’assessore”. Inutili per i 5 Stelle, puntuali per l’Amministrazione. 

@raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Terremoto, un anno dopo ho i corpi davanti agli occhi

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.