04282017Ven
Last updateVen, 28 Apr 2017 6am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Rapine e furti, costa fermana flagellata. "Non bastano gli agenti, denunciamo chi affitta ai criminali"

arresto carabinieri

Oggi alle 8, ieri alle 9 del mattino, ma a Casabianca e sempre un colpo a una tabaccheria. Polizia e carabinieri ci provano, ma le campagne intorno ai luoghi colpiti hanno agevolato la fuga dei criminali. E Balestrieri, consigliere di Porto Sant'Elpidio, dà la sua ricetta.

PORTO SANT’ELPIDIO – Mentre in Italia si cerca Igor il russo, che poi pare sia serbo se non bosniaco, nel fermano siamo alla rapina giornaliera. E dire che i numeri parlano di reati in calo. Ma Polizia e Carabinieri, puntualmente, tra notte e giorno si trovano a inseguire, e qualche volta a prendere, banditi strutturati   improvvisati, come quello che si è presentato l’altro giorno con una accetta a San Marco alle Paludi. Spesso nel cuore della criminalità ci si trova Porto Sant’Elpidio. Come accaduto questa mattina dove un uomo ha colpito nella tabaccheria di Corso Umberto, lungo la SS16. Non certo un luogo isolato, ma questo non ha frenato il delinquente. Che è entrato con il coltello in mano e ha minacciato la dona dietro il bancone. In pochi secondi se ne è andato, ripreso dalle telecamere interne, con l’incasso. Oggi alle 8, ieri alle 9 del mattino, ma a Casabianca e sempre un colpo a una tabaccheria. Polizia e carabinieri ci provano, ma le campagne intorno ai luoghi colpiti hanno agevolato la fuga dei criminali.

Di fronte a questa escalation, soprattutto in zona elpidiense, il consigliere di opposizione Andrea Balestrieri passa all’attacco: “Non molto tempo fa, nella nostra cittadina è stata sgominata quella che era chiamata la “banda del bancomat”. Gli stessi criminali avevano come base un garage di proprietà di un cittadino elpidiense. Ora si parla di telecamere che individuano le targhe di possibili criminali, ma il nodo è un altro: non è un mistero il fatto che molti appartamenti sono affittati per fini inerenti alla prostituzione. Tiriamo fuori i nomi di coloro che affittano immobili o danno in comodato d'uso gratuito i garage a questi personaggi. La sicurezza è una priorità di tutti i cittadini e non deve essere solo uno slogan pubblicitario”.

Si cercano i colpevoli e si arrestano, come avvenuto questa notte, sempre a Porto Sant’Elpidio, dove i carabinieri sono intervenuti così velocemente che hanno colto in flagranza un 29enne fermano che aveva forzato un garage e se ne stava andando con due bicilette da 500 euro di valore.

Raffaele Vitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fermana, invasione di gioia in sala stampa

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.