12112017Lun
Last updateLun, 11 Dic 2017 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Dall'abbraccio dei fan all'Auchan di Porto Sant'Elpidio all'ischemia: il sabato terribile di Al Bano

psealbano

Dopo l'operazione al cuore subita prima di Natale, un nuovo ricovero d'urgenza. Questa volta si è trattato di una lieve ischemia che lo ha colto mentre era in viaggio di rientro in Puglia dopo lo show a Porto Sant’Elpidio.

PORTO SANT’ELPIDIO – “Torno a cantare quanto prima”. Ma dopo la paura dovrà restare almeno tre giorni in osservazione in ospedale. Poteva costargli caro ad Al Bano Carrisi l’esibizione a Porto Sant’Elpidio, ospite della galleria Auchan, che ama regalare pomeriggi di qualità ai clienti. IN tanto l’hanno applaudito, in tanti si sono fatti la foto con lui incassando l’autografo del suo ultimo cd. Un pomeriggio di festa che poteva diventare una tragedia.

Dopo l'operazione al cuore subita prima di Natale, un nuovo ricovero d'urgenza. Questa volta si è trattato di una lieve ischemia che lo ha colto mentre era in viaggio di rientro in Puglia dopo lo show a Porto Sant’Elpidio. In prima battuta il cantante brindisino si è fatto accompagnare al Policlinico di Bari da dove, dopo i primi accertamenti, è stato trasferito al Vito Fazzi di Lecce. “Ha avuto un'ischemia e viene monitorato continuamente. Sta recuperando” ha detto la sua compagna Loredana Lecciso che è corsa questa mattina a trovarlo in ospedale insieme al fratello del cantante, Franco. Al Bano è in cura nella Stroke Unit del reparto neurologia al sesto piano dell'ospedale leccese, specializzata nella cura dell'ictus. Il cantante è stato sottoposto a trombolisi intra venosa, una terapia specifica che viene praticata ai soggetti colpiti da ictus entro 4-5 ore.

“È sempre stato vigile, orientato e collaborante e ha conservato integre le funzioni cognitive - hanno fatto sapere i medici -. Nei prossimi tre giorni resterà in osservazione nel reparto di Neurologia, dove gli è stato prescritto il massimo riposo”. È il tempo minimo che i medici ritengono idoneo per rivalutare «le sue condizioni e il decorso del malore. Poi si vedrà. Di sicuro Al Bano, che dopo l'intervento al cuore di dicembre non si è risparmiato riprendendo la sua attività e partecipando dopo nemmeno due mesi al Festival di Sanremo, questa volta dovrà concedersi un periodo di riposo.

@raffaelevitali

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Fede, giovani e integrazione: i primi pensieri fermani di monsignor Pennacchio

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.