07172019Mer
Last updateMar, 16 Lug 2019 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Oscar 2019: nomination per l'elpidiense Sara Pichelli, la fumettista che ha creato il nuovo Spider-Man

spidermanpichelli

Il film, che sta andando molto bene in sala (130milioni di dollari incassati), è candidato nella categoria 'miglior opera d'animazione' ed è stato realizzato con una tecnica che mescola le tecnologie di Sony Pictures Animation e lo stile tipico dei fumetti.

di Raffaele Vitali

PORTO SANT’ELPIDIO – Spider-Man porta un pezzo del Fermano alla Notte degli Oscar. Ed è il volto sorridente di Sara Pichelli, la mano che ha creato ‘Spiderman: un nuovo universo’ (LEGGI). In un‘edizione, la 91esima, povera di volti italiani, ecco spuntare la Pichelli, disegnatrice di fumetti di Porto Sant'Elpidio.

Il film, che sta andando molto bene in sala (130milioni di dollari incassati), è candidato nella categoria 'miglior opera d'animazione' ed è stato realizzato con una tecnica che mescola le tecnologie di Sony Pictures Animation e lo stile tipico dei fumetti. 'Spider-Man: un nuovo universo', titolo originale Spider-Man: Into the Spider-Verse,  è il primo film d'animazione basato sulla figura dell'Uomo Ragno. Vincitore del premio 'miglior film d'animazione' ai Golden Globes 2019, racconta di un nuovo giovane Spider-Man che dovrà salvare New York City insieme ad altri uomini e donne ragno provenienti da universi alternativi.

“Abbiamo fatto in modo che lo spettatore possa vivere la sensazione di entrare in un comic book tridimensionale, si tratta di una cosa mai vista prima su uno schermo” ha spiegato il produttore Christopher Miller parlando della nuova tecnica d'animazione che ha in Sara Pichelli, classe 1983, la punta di diamante. Una lunga carriera, nonostante la giovane età, iniziata con i fumetti di Star Trek per decollare nel 2008 con l’ingresso nella Marvel Comics. Dopo aver preso parte a numerosi titoli, è stata incaricata come matita principale del secondo volume di 'Ultimate Comics: Spider-Man', pubblicato nel settembre 2011. Un numero che le valse un Eagle Award come migliore artista emergente. E ora, non resta che attendere il 24 febbraio e la fatidica frase: The Oscar goes to…

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.