06252019Mar
Last updateLun, 24 Giu 2019 4pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Telecamere e indagini, i carabineri di P.S.Elpidio arrestano l'uomo delle spaccate

carabinieri web 3

I militari hanno preso visione di tutte le immagini e hanno sentito diversi testimoni. Tra una descrizione e l’altra sono arrivati al presunto colpevole.

PORTO SANT’ELPIDIO – Servono eccome le telecamere. Certo, poi ci vuole sempre la capacità investigativa delle forze dell’ordine, in questo caso dei carabinieri di Porto Sant’Elpidio. E’ finito così in manette Davide Rinaldi, per carabinieri e procura autore di alcuni furti con spaccata commessi sul lungomare elpidiense. In particolare, secondo gli inquirenti, sarebbero da addebitare quelli al 'Gambero ai Settemari' e ai Bagni 55 avvenuti nella notte del tre dicembre.

I militari hanno preso visione di tutte le immagini e hanno sentito diversi testimoni. Tra una descrizione e l’altra sono arrivati al presunto colpevole, che già conoscevano. Il procuratore Piscitelli non ha esitato e ha chiesto la misura cautelare in carcere concessa dal Gip Maria Grazia Leopardi. Il problema è stato rintracciare l’autore dei furti. Ma dopo un paio di giorni di ricerche, i militari l’hanno trovato a Lido Tre Archi.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.