06172019Lun
Last updateLun, 17 Giu 2019 6am

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Sette anni di disegni e ora il successo: esce nei cinema di tutto il mondo lo Spider Man disegnato dall'elpidiense Sara Pichelli

spider man un nuovo universo

Sapere che la nostra Sara Pichelli è la disegnatrice del nuovo film in uscita nei cinema è stata una notizia fantastica che rende onore alla grande bravura della nostra concittadina”, commenta il sindaco Nazareno Franchellucci su Facebook.

di Raffaele Vitali

PORTO SANT’ELPIDIO – Ha iniziato a disegnare le prime tavole del nuovo film “Spider Man: un nuovo universo, nel 2011”. A Natale, finalmente, vedrà il suo lavoro sugli schermi di tutto il mondo. Dietro quei volti, quei sorrisi, il muoversi dinamico dell’eroe che lancia ragnatele c’è Sara Pichelli, straordinaria matita nata a Porto Sant’Elpidio e adottata da Hollywood, è considerata una delle illustratrici di punta della Marvel, con cui lavora dal 2008. Che in questo nuovo film, parte di una trilogia da quanto trapela, la ringrazia con classe, con il suo nome che si legge nella rubrica telefonica del protagonista durante una scena del film.

“Sapere che la nostra Sara Pichelli è la disegnatrice del nuovo film in uscita nei cinema è stata una notizia fantastica che rende onore alla grande bravura della nostra concittadina” commenta il sindaco Nazareno Franchellucci su Facebook.

https://www.youtube.com/watch?time_continue=8&v=o3EwMgACUPM

La regia è affidata a Lauren Montgomery che sta già lavorando per uno spin-off al femminile, che riunirà tutte le eroine dell’universo di Spider-Man in una sola avventura. In questa nuova avventura dell’eroe, c’è un filo conduttore originale: chiunque può indossare la sua maschera dell’uomo ragno e in particolare lo fa Miles Morales, un teenager afro-americano di origini portoricane. Ed è proprio lui la creatura di Sara Pichelli, che l’ha inventato nel 2011 seguendo la storia ideata da Brian Bendis. Miles è stato pensato all’interno degli studi Marvel che cercava un eroe familiare, in sintonia con i lettori. È nato così l’adolescente cresciuto tra le strade di New York con il suo street look realizzato alla perfezione dall’elpidiense Pichelli.

Piacerà? Non resta che comprare il biglietto in uno degli angoli del mondo in cui il film della Sony sarà proiettato, guardandolo con quel pizzico di orgoglio di marchigianità che dopo Marcorè raggiunge livelli altissimi grazie alla fumettista. A differenza del classico Peter Parker, il perdente della porta accanto, Miles è un alunno modello con la passione dei graffiti. E proprio mentre sta disegnando su un muro viene punto. Nasce così lo Spider Man multietnico, il primo che va oltre il canonico bianco delle storie di Spider Man.

 

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.