08212019Mer
Last updateMer, 21 Ago 2019 6pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Segnalazione, intervento, arresto: cresce la sicurezza a Porto Sant'Elpidio

carabiniericontrollinotte

Il giudice ha poi deciso di affidarlo a una comunità di recupero per tossicodipendenti a Montegrimano, nel pesarese.

PORTO SANT’ELPIDIO – Una telefonata, l’arrivo della pattuglia e l’arresto. Tutto in pochi, pochissimi minuti. Collaborazione del cittadino, efficienza dei carabinieri: Porto Sant’Elpidio ieri si è sentita un po’ più sicura. Protagonista, in negativo, un 45enne di Sant’Elpidio a Mare, che prima ha sfondato la porta della pizzeria Rosmarino in zona Marina Picena, poi è scappato a piedi. Ma mentre prendeva il fondo cassa, poco più di 2200 euro, è stato visto. E così, nel giro di pochi minuti si è ritrovato dentro la pattuglia dei carabinieri diretto in carcere. Il giudice ha poi deciso di affidarlo a una comunità di recupero per tossicodipendenti a Montegrimano, nel pesarese.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Pettinari: la mafia si combatte con piccoli gesti

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.