09202018Gio
Last updateGio, 20 Set 2018 9pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners

Il caso. Marinangeli: 'Lungomare centro senza bandiera blu'. Loira: 'Colpa del fosso, ma acqua balneabile'

porto san giorgio spiaggia

Il sindaco Nicola Loira, assieme all’assessore Massimo Silvestrini, non può che provare a spiegare quanto accaduto.

PORTO SAN GIORGIO – Un blu a corrente alternata. Il consigliere Marco Marinangeli ha scoperto che il lungomare centro di Porto San Giorgio, ovvero il tratto più lungo, non è stato insignito della bandiera blu, che invece sventola regolarmente a nord e sud. E il sindaco Nicola Loira, assieme all’assessore Massimo Silvestrini, non può che provare a spiegare quanto accaduto: “Negli ultimi quattro anni, nelle aree a ridosso del fosso Rio Petronilla, in sporadiche occasioni è stata rilevata la presenza di agenti inquinanti di poco superiori ai limiti di legge: tali parametri sono rientrati nelle analisi di riscontro effettuate nelle ore immediatamente successive. Si tratta di fenomeni assolutamente sporadici e transitori, comunque legati a importanti precipitazioni: sono riscontrabili nella stragrande maggioranza delle località turistiche del medio-basso Adriatico ugualmente insignite della Bandiera blu. A seguito di ciò, le acque a ridosso del fosso in questione sono state declassate da ‘eccellenti’ a ‘buone’ in una scala di quattro valori: restano quindi balneabili e conformi ai parametri”.

Spiegata la questione, anche se Loira non ammette che il lungomare centro sia senza bandiera blu, resta il nodo scovato da Marinangeli: “Perché sventolano ancora le bandiere se invece la zona centrale non è stata confermata degna dalla Fee?”. A questo si agiunge l'osservaizne del Movimento 5 Stelle di Porto SanGiorgio: "Facciamo notare che, anacronisticamente ed in barba alle comunicazioni ufficiali, la Lega Navale di Porto San Giorgio espone in bella vista la bandiera blu 2018. come mai?". Anche per questo il consigliere porterà il caso in Consiglio comunale, anche se il sindaco si è affrettato a rispondere in real time. “Va ricordato che fra le motivazioni che permettono l'attribuzione del riconoscimento ci sono, tra le altre, motivazioni legate ai servizi marittimi turistici, alla qualità della spiaggia ma soprattutto alla qualità delle acque di balneazione e l'attenzione e la cura dell'ambiente”.

E su questi parametri Loira rassicura turisti e sangiorgesi: “È bene ricordare che il riconoscimento viene attribuito seguendo una scrupolosa serie di criteri che attengono alla qualità dell’ambiente, della vita, all’organizzazione dei servizi, alla pulizia della città ed anche alla qualità delle acque di balneazione”. Tutti requisiti riconosciuti alla città, che paga però quest’anno, nel 2017 la bandiera riguardava tutto il litorale e non due sole zone, gli sforamenti del fosso Petronilla. 

r.vit.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.