08162018Gio
Last updateMer, 15 Ago 2018 5pm

facebook gplus 32 twitter  RSS icon

VTEM Banners
VTEM Banners

Varianti e volumetrie a P.S.Giorgio: l'anima ecologista del Pd si schianta contro le critiche di Petrozzi

foto Petrozzi Viale dei Pini

Una scelta non nuova: “Anche lo scorso anno è stata approvata una variante al piano regolatore che consente al privato, stavolta in zona centrosud, un grande aumento di volumetria anche in quel caso con poco o nulla in cambio per la collettività".

PORTO SAN GIORGIO - “Agendo a colpi di varianti si stravolge il significato stesso del Piano regolatore che ha senso evidentemente solo nella sua interezza. Meglio sarebbe una variante generale che rispetti il significato d'insieme del piano”. Il consigliere Renzo Petrozzi non risparmia critiche alla scelta dell’amministrazione guidata da Nicola Loria. In particolare, contesta l’agire di facciata, bene, reale, male. Petrozzi è uno di quelli che non ha votato in consiglio contro il ponte ciclopedonale, “meglio così che niente”, ma è anche quello che con forza condanna le scelte urbanistiche che vanno contro la logica ecologista del ponte. “Il Pd ha una vocazione ecologista, è contro l'asfalto, vuole una mobilità dolce e senza inquinamento, poi però ha una natura diversa: infatti ha approvato una variante al Piano regolatore che consente a un privato di demolire una casa di 136 mq sita in Viale dei Pini per ricostruirne una di 418, triplicandone la superficie. In cambio il privato realizzerà circa 100 m di marciapiedi e di pista ciclabile, ben poca cosa rispetto al mostruoso aumento volumetrico concesso”.

Una scelta non nuova: “Anche lo scorso anno è stata approvata una variante al piano regolatore che consente al privato, stavolta in zona centrosud, un grande aumento di volumetria anche in quel caso con poco o nulla in cambio per la collettività. Da una parte gli amministratori Pd affermano che mai e poi mai avrebbero fatto un ponte sull'Ete carrabile perché loro sono dei veri ecologisti che amano le piste ciclabili, l'aria pura, i fiori e gli uccellini. Dall'altra agiscono ripetutamente a colpi di varianti al piano regolatore con grandi aumenti di volumetrie con conseguenti enormi colate di cemento nella nostra città non certo a vantaggio dell'interesse pubblico”.

VTEM Banners
VTEM Banners
VTEM Banners

Crolla il tetto su una classe dell'Iti Montani: vigili del fuoco in azione

Bookmakers bonuses with www gbetting.co.uk site.