Porto San Giorgio punta sulla cultura: "Realizzeremo un'area espositiva vicino all'Artistico"

muda1

Il sindaco Loira ci crede: “Diamo sostanza a questa meravigliosa idea che è stata presentata e sul quale si lavora da mesi. Una sala espositiva permette alla città di accrescere la propria dimensione culturale nel campo delle arti figurative”.

PORTO SAN GIORGIO – Il futuro della città passerà anche per la cultura. Un nuovo museo, o meglio una maxi area espositiva, è al centro dei pensieri del indaco Nicola Loira. Il primo cittadino si è affidato al liceo Artistico per progettare lo spazio che dovrà nascere all’interno dell’istituto all’interno del cortile delle Magnolie.

La presentazione dei lavoro è stata affidata ai docenti Raffaele Iommi e Vito Sforza. L’area dovrà contenere i 6mila manifesti della collezione Fausto paci. Ma non solo, perché Loira vuole inserirci anche i lavori di docenti e alunni. “La scuola si è attivata per realizzare, nell’ambito dell’attività didattica, la bozza progettuale dell’area espositiva attraverso la creazione del logo, digital mockup dei vari stampati e la renderizzazione tridimensionale dell’area museo e di una sala conferenze per la presentazione di eventi” ha spiegato la dirigente Scatasta. 

Il sindaco Loira ci crede: “Diamo sostanza a questa meravigliosa idea che è stata presentata e sul quale si lavora da mesi. Una sala espositiva permette alla città di accrescere la propria dimensione culturale nel campo delle arti figurative”.